Edema dopo plastica al prepuzio

Salve..sono un ragazzo di 28anni,9giorni fa mi sono sottoposto
Ad un intervento di plastica al prepuzio.subito appena sceso
Dal lettino dopo l intervento il dottorei ha detto che era andato tutto bene,nonostante avessi
Due palline sopra il glande(l edema)molto gonfie!l indomani vado alla visita di controllo e
Dice sempre che e tutto ok..che e solo un Po gonfio,quindi mi prescrive la gentalim beta,una crema che dovrebbe sgonfiare il tutto!dicendomi che dopo una settimana sarei tornato nuovo!passano diversi giorni,ed io soffro perché mi fanno male,nn posso neanche riposare di notte,finche oggi alla visita già programmata,il carissimo dottore se ne esce dicendomi che devo operarmi nuovamente,dicendomi anche che l edema nn si sgonfia,xk si e ristretto un cingolo interno!scusate ma e ma nn doveva accorgersi prima?e possibile sta cosa??lunedì ciò tra 4 giorni dovrebbe riperarmi,per di più facendomi la circoncisione totale,e se l edema nn sparisce,come si fa?per adesso mi ha dato reparilexin..e mi ha detto di prendere 2 compresse x3 volte al di' più l antibiotico...ma nn e troppo??vi prego daremo qualche risposta nn si più che pensare!già solo la cosa che devo rioperarmi mi da ai nervi!grazie in anticipo distinti saluti.
[#1]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
Gentile utente,

alcune volte preservare una parte del prepuzio può portare a questo tipo di problemi non prevedibili; sicuramente il suo urologo ha il quadro più chiaro della situazione; normalmente però si aspetta la guarigione completa prima di riprogrammare un eventuale ritocco alla plastica.

Cordiali saluti
Gino Scalese

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dott.Scalese,innanzitutto la ringrazio per
La sua rapida risposta,ma volevo chiederle,allora a questo
Punto cosa mi consiglia,dato che ho ancora infiammazioni,oltre
All edema,abbastanza gonfio??corro ulteriori rischi a sottopormi
All intervento?...l edema sgonfierà con reparelix??
Distinti saluti.
[#3]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
Purtroppo non è possibile esprimere un giudizio sicuro senza avere il quadro preciso della situazione. Può provare a porre la stessa domanda al collega urologo cioè se è indispensabile reintervenire subito o se è possibile farlo successivamente una volta stabilizzata la fase di guarigione.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie nuovamente...si certo ma lui mi ha detto
Già di farlo lunedì...ma mi viene spontaneo chiedermi
Ma come si fa con l edema??in ogni caso nn credo si debba
Toccare giusto??mi creda nn so proprio che pensare,ho paura
Di un nuovo problema...capisce bene che e'una parte delicata,e che fa
Anche un Po senso!poi mi chiedo nn e peggio dato che e'infiammato!??
Mi scusi xle troppe domande...ma nn sono per niente tranquillo!
Grazie x la sua cortese attenzione,distinti saluti.
[#5]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
In teoria le sue affermazioni sono corrette ma sicuramente il suo urologo ha più il polso della situazione.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore ma con l edema il dermatologo c'entra
Qualcosa??potrei chiedere un parere??cordiali
Saluti
[#7]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Meglio seguire quello che ha detto il collega. Poi tranquillo: purtroppo accade.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie ad entrambi,ma si può operare con l edema gonfio??
O con l infiammazione??nn avrò problemi con l anestesia e per
Il post intervento??
Cordiali saluti
[#9]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
Scusi se torno a ripetermi ma sono affermazioni che deve chiarire con il proprio chirurgo, le risposte ai suoi quesiti sono state già esposte, legga con attenzione le precedenti affermazioni.
[#10]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
di qua non possiamo essere di grande aiuto. Bisogna proprio vedere
[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie..e scusate per le mie troppe domande,
Capite bene che a certe cose ci si tiene molto!
Cordiali saluti
[#12]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Sappiamo bene: la bandiera va difesa. Tranquilloo si sistema.
[#13]
dopo
Utente
Utente
Sapete come e finita??!che e un incompetente!!!
Nn mi ha preso l anestesia,xk come avevo detto io era ancora
Infiammato!niente igiene,ad un certo punto si
E messo a fumare con i guanti fatti di sangue,e voleva pure
Continuare l intervento!!prima di cominciare mi ha
Fatto l anestesia,e poi per fortuna prima di tagliare si e accorto
Che nn aveva i punti...dice che aveva dimenticato,che li aveva finiti!!!
Ma vi rendete conto!??!!senza considerare che eravamo rimasti
X la circoncisione,e lui voleva ancora provare a rifare la plastica!!!
Ci si potrebbe mai fidare di uno squilibrato del genere??!!!
La cosa che da ridere e che sono voluto andare proprio
Da un privato x nn rischiare!!!
Sono sicuro che provate il mio stesso schifo!
Distinti saluti.
[#14]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Non è una gran figura, non c'è che dire
[#15]
dopo
Utente
Utente
Dottore sono ormai terrorizzato,sto cercando
Qualche altro consulto,xk da lui nn torno,xk
Mi sono già fidato ben due volte di lui,soffrendo
Solamente,x in intervento,che alla fine dovrebbe
Essere una( stupidata)!
[#16]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
A catania l' Urologia Universitaria è ok, personalmente conosco il prof. Giammusso.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore...ma in quale struttura lavora??
[#18]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Urologia Universitaria
[#19]
dopo
Utente
Utente
Carissimi dottori,essendo ovviamente preoccupato,
Questa sera mi sono recato in un ospedale della mia
Città e mi sono fatto visitare da ben due urologi,e l unica
Cosa che mi hanno detto,e' che l intervento sembra
Giusto,e che l'edema nn e'sgonfiato,xk e'stato tenuto scoperto,e' possibile?
Dato che sinceramente nn so più a chi credere??!
Mi hanno anche detto che nn c e'bisogno di nessun ulteriore intervento,
Xk la fimosi e'stata già operata.
Quel psicopatico che mi ha operato mi ha sempre detto
Di lavarmi con acqua e sale,anche se io ho quasi sempre
Utilizzato l acqua fisiologica,può andare bene anche con il sale,o altro?
Cordiali saluti.
[#20]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Meglio la fisologica (è la stessa cosa, ma fatta meglio e sterile) Per il resto non powsso giudicare.
[#21]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
Probabilmente in questa fase è meglio aspettare e verificare gli esiti a distanza di 1 mese.
[#22]
dopo
Utente
Utente
Si,anche xk va molto meglio l edema si sta sgonfiando,
Quindi posso aspettare.in ogni caso oggi ho prenotato
Un altra visita con l ennesimo specialista consigliatomi
X giorno 18/11...a questo punto voglio più pareri,sperando
Di trovare il giudizio più corretto!
Volevo porvi un altra domanda...ma succede
Qualcosa a spingere l edema verso il glande,facendo
In modo che si copra,come mi hanno consigliato
Gli urologi dell' ospedale??
Distinti saluti e grazie.
[#23]
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo 6k 127 170
Difficile esprimere un giudizio senza avere una chiara idea della situazione comunque la pelle residua deve ricoprire il glande;
[#24]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Tenga il pene alto magari fissato alla pancia con cerotto-. Aiuta.
[#25]
dopo
Utente
Utente
Grazie dei consigli...spero si risolva tutto al più presto.
Cordiali saluti.
[#26]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
faccia sapere se vuole.
[#27]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore...vi terrò informati.
Approposito l ho fissato con un nastro adesivo
Medico,anche se da solamente un giorno,sembra
Che l edema sia meno vistoso.
cordiali saluti.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio