Bolla sangue glande

Salve,
avrei bisogno di un aiuto o più che altro capire la gravità della cosa.Stamattina mi sono svegliato e sul glande c'è una bella e grandina bolal di sangue sul glande del mio pene...Sono alquanto spaventato e preoccupato della cosa. Premetto che ieri con c'è stato "strafinamento" con il partner senza rapporto sessuale...Come è possibile che si sia creata questa bolla? Può creare problemi al mio organo?
In altri casi quando si creavano delle bolle di sangue tip sui piedi, tendevo a far uscire il liquido, ma in questo caso veramente non so cosa fare e sto cercando un andrologo per risolvere il problema...intanto la cosa è grave? si guarisce? grazie mille
[#1]
Dr. Enrico Conti Urologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Andrologo 2,3k 51 11
Stia tranquillo. Lo sfregamento meccanico ha provocato una emorragia localizzata. Non buchi la bolla e aspetti che si riassorba da sè. Quello che Le è successo è alquanto comune. Se comparissero altri segni o sintomi resta inteso che il consiglio migliore è di rivolgersi ad uno specialista. Cordiali saluti

Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia e Andrologia
Primario Urologo ASL 5 Spezzino

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua repentina risposta. In ogni caso mi conviene farmi vedere da uno specialista prima possibile? basta andare al pronto soccorso o cercare uno specialista del settore senza che ci lasci troppi soldi? grazie mille
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

in questi casi sempre il primo passo è sentire in diretta il suo medico di fiducia; sarà lui che eventualmente, se è il caso, la indirizzerà poi ad una ulteriore valutazione andrologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4]
Dr. Enrico Conti Urologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Andrologo 2,3k 51 11
Concordo con il dottor Beretta. Se persistono dubbi, ansie (più che legittime visto che il consulto telematico non può sostituire una visita reale), la prima cosa è sentire il proprio medico generalista. Molte volte basta poco per risolvere in via breve. Cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio