Difficoltà di scappellamento in erezione e dolore al glande

Salve, avrei un problema, io non riesco a scappellare il pene quando in erezione, il medico ha detto che ho una sorta di restringimento, è necessario operare?
Altra cosa, quando tocco il glande, a pene ovviamente non eretto, sento dolore se provo a fare pressione, cosa posso fare in merito?
PS: il mio medico mi ha già detto che non sono affetto da fimosi.
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
Caro signore,
il restringimento è fimosi, la quale può produrre una ipersensibilità del glande. Personalmente, senza nulla togliere al collega generico, sentirei uno specialista in diretta.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Io però a pene non eretto riesco nello scappellamento, è in erezione che trovo difficoltà, difatti il medico mi ha detto di non forzare, quindi secondo lei è fimosi? Vorrei anche sapere cos'ha da dire in merito al dolore che sento quando tocco in glande.
Grazie.
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
A naso potrebbe essere. Senta uln collega in diretta che di qua non posso dire di più. Se legge il mio post precedente le ho già detto del dolore al glande
[#4]
dopo
Utente
Utente
Cosa potrei fare contro l'ipersensibilità al glande, per alleviare il dolore?
Grazie.
[#5]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 67
Scusi ma non vorrei lei mi stesse prendendo in giro, che sa alla mia non più verde età non è simpatico:
"il restringimento è fimosi, la quale può produrre una ipersensibilità del glande. " E' scritto nel mio primo post. Se è fimosi, si cura fimosi e scompare ipersensibilità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Non intendevo prenderla in giro, volevo solo sapere se c'erano dei rimedi per guarire dalla ipersensibilità, comunque ho capito adesso.
Grazie per l'aiuto.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test