Dolore durante l'atto eiaculatorio

BUona sera, in questi giorni anzi settimane mi succede una cosa strana... tutto è iniziato il giorno 26 ottobre, ho avuto 3 rapporti a distanza di poche ore... i primi due tutto tranquillo al terzo rapporto ho sentito un dolore proveniente dal testicolo sinistro come se fosse mmmm un nervo che si stira prendendo anche l'inguine sempre sinistro, passati alcuni giorni ho notato che il problema continuava, mi sono recato dal medico curante ma mi ha detto che ho un varicocele lieve "cosa che mi ha detto 4 anni fa il mio urologo" ma non era necessario operare, ma non riscontrava niente di preoccupante, comunque per un 3 giorni non ho praticato ne masturbazione ne atto completo, ho riprovato e non mi faceva più male, oggi ho riprovato e mi è tornato il dolore ma non forte un fastidio diciamo appunto come se fosse un nervo che tirasse, ma ho notato che mi prende anche nell'interno coscia sempre sinistro.... premetto che io non bevo quasi niete acqua bevo proprio poco può essere anche questo il motivo?
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,il varicocele non gioca un ruolo attivo nella sintomwtologia riferita.Analogamente,i nervi non sono coinvolti.Penserei ad uno stato flogistico delle vie seminali che valuterei con un specialista.Ha mai eseguito uno spermiogramma con coltura?Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
no non mai eseguito, ma sarebbe un'infezione delle vie seminali giusto? comunque ho tralasciato che il dolore al testicolo sinistro si presenta all atto finale dell eiaculazione, o meglio inizio a eiaculare tutto ok all'ultimo "sforzo" mi viene questo dolorino
[#3]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...piu' probabilmente si tratta di infiammazione e non di infezione.Cordialita'
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore gentilissimo, purtroppo in questo momento non posso andare dallo specialista sono furi città per 2 mesi, secondo lei prendendo un anti infiammatorio tipo brufen può servire a qualcosa? oppure mi conviene chiamare il mio medico base?

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test