Azoospermia e leucociti alti

Buonasera,mi rivolgo a Voi per chiedere un parere.
A seguito di uno spermiogramma a mio marito è stata riscontrata una azoospermia.
Occorre precisare che il primo spermiogramma che aveva effettuato,3 giorni prima,é stato ritenuto come falsato per via dell'impatto psicologico.
Con il secondo,effettuato dopo 3 punture di Plasil, è stata appunto riscontrata questa azioospermia con una presenza di 6.000.000 di leucociti. (Limite di 1.000.000).
Dove ci stanno seguendo ,atteso il risultato, ci hanno consigliato una Tesa per un'eventuale Icsi.
Il quesito che vi pongo è il seguente:attesi i numerosi leucociti presenti la azoospermia sarebbe ti tipo ostruttivo o secretiva ?
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Gent.ma utente

i leucociti alti potrebbero far pensare ad una infezione eventualmente da verificare dopo una visita e dopo eventuali esami culturali, mentre per l'azoospermia con il solo esame seminale non è possibile risalire alla causa.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve,sempre con riferimento alla azoospermia di mio marito unita a leucospermia fornisco di seguito l esito degli esami effettuati:
Fsh: 19.30 (mU/ml 1.37 e 13.58)
Lh: 6.18 ( (mU/ml 1.80 e 8.16)
Ts-T 2.97 ( (mU/ml 1.66-8.11)
PRL 30.04 (mU/ml 2.00-18)

Sì può desumere la tipologia di azoospemia ma soprattutto quante possibilità si possono avere di trovare spermatozOi con l esame di ago aspirato testicolare che ci hanno consigliato?
Restando in attesa di gentile riscontro,ringrazio per la disponibilità mostrata.
[#3]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Gent.ma utente

visto l'FSH alto e se i testicoli sono piccoli è probabile che si tratti di una azoospermia secretiva, tuttavia la probabilità che siano presenti spermatozoi nei testicoli è bassa, ma vale la pena accertarne la presenza con una tecnica chiamata micro-TESE e non certo con l'agoaspirato dove le probabilità di ritrovarli è nettamente più bassa.

Ancora cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
Dopo una visita andrologica di seguito riporto il referto: involucri scrotali regolari,assenza di idrocele, didimi con forma tipica,diametri Dex l.3.,t.2.3,Ap 2 cm, sx l.3 t.2,2 A.p 1.6,struttura ipoecogena. Epididimi nei limiti per diametri e struttura.
Plesso pampiniforme Dex con vasi appena ectasici senza reflusso al Valsalva, il sin più ectasici con minimo reflusso al Valsava come per Varicocele di II grado.
Quanto è tragica la situazione così come delineata, atteso il valore fsh a 19 .30 e lh a 6.18?

Prima dello spermiogramma mio marito ha subito 3 punture di Plasil, pOssono aver interferito?
[#5]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
premesso che i testicoli vengono misurati in volumi e che quindi si adotta la formula dell'ellissoide (lunghezza x larghezza x spessore x 0.52), essendo ipoecogeni e avendo un FSH alto, questo denota una sofferenza testicolare che poco fa sperare di trovare spermatozoi, ma che comunque vale la pena accertarne la presenza con la tecnica sopracitata, la micro-TESE .

Ancora cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera,
Se non erro l azoospermia secretiva è accompagnata da ridotto volume testicolare,perché nel referto ecografico c è scritto :didimi ed epididimi nei limiti piuttosto che didimi ipotrofici?
Inoltre la locuzione ,struttura ipoecogena non potrebbe riferirsi al didimo sinistro ove ricorre un varicocele di II grado?
Siamo in attesa di effettuare i test genetici richiesti per poi valutare la tese o microtese.
In attesa di riscontro,saluto cordialmente.
[#7]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
ed infatti il volume testicolare è ridotto "involucri scrotali regolari,assenza di idrocele, didimi con forma tipica,diametri Dex l.3.,t.2.3,Ap 2 cm, sx l.3 t.2,2 A.p 1.6,struttura ipoecogena. Epididimi nei limiti per diametri e struttura." questo significa che il volume dei testicoli è di circa 7ml e di 5,5 ml quando il valore minimo di normalità è 15 ml.

Sull'ipoegogenicità l'interpretazione è che lo siano tutti e due, tuttavia la sostanza non cambia.

Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio