Utente 432XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni e ho sempre notato di essere diverso dai miei coetanei per vari motivi:
-spalle strette
-bacino largo
-disinteresse verso il sesso
-poca muscolatura nonostante lo sport
-stanchezza
-accumulo di grasso sono intorno ai fianchi come le donne

Credo proprio di avere dei bassi livelli di testosterone.Come faccio ad averne la conferma medica?Ma soprattutto:
Se mi viene prescritta una cura è possibile che le mie spalle si allarghino e il mio bacino si restringa?
Mi devo rivolgere direttamente ad un Andrologo o ad un Endocrinologo?
E siccome sono parecchio timido proprio per il mio fisico,potrei anche sapaere se nella visita medica bisogna in qualche modo spogliarsi?Mi vergognerei soprattutto per i genitali.
Grazie a tutti in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

via tutte le vergogne stupide ed inutili bisogna ora sentire in diretta un andrologo con chiare competenze endocrinologhe od un endocrinologo con chiare competenze andrologiche.

Senta in diretta il suo medico di famiglia e i suoi genitori, se presenti e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Innanzi tutto grazie della risposta,
Poi una domanda: nell'ipotetico caso mi venga riscontrato un livello di testosterone basso, vi verrà iniettato per da terzi?Il mio corpo potrebbe diventare più mascolino?
Grazie di nuovo

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non metta il carro davanti ai buoi, non pensi già ad ipotetiche terapie, prima bisogna cercare di arrivare ad una corretta diagnosi.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Grazie mille