Utente 505XXX
Salve dottori,
Sono un ragazzo di 30 anni in attesa di operazione chirurgica per ricostruzione a seguito di diagnosi di stenosi uretrale bulbare.
La mia domanda però riguarda l'attività sportiva in particolare la Mountain bike.
Mi sono imbattuto in un azienda americana che produce delle selle che permettono uno scarico completo dei tessuti molli e del perineo garantendo una redistribuzione dei pesi per gravare interamente sulle ossa ischiatiche.
Leggendo tra i diversi forum molte persone con prostatiti croniche con queste selle sono ritornate a pedalare senza accusare il benché minimo problema. Secondo lei sarebbe possibile fare una prova o è una cosa che fisicamente non è possibile e perderei solo tempo e rischierei di peggiorare la situazione?
Le inoltro il link dell'azienda produttrice e della particolare sella che mi hanno consigliato di usare sentendo direttamente il produttore

Sito produttore:
https://ismseat.com

Scheda sella:
https://ismseat.com/performance-mountain/pm-2-0/

Dato che sono fermo già da un pò con l'attività sportiva vorrei riprendere sin da subito se fosse possibile.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
faro lettore

credo si possa vivere bene e serenamente senza fare o aver mai utilizzato la mountain bike !!
nel suo caso la vedrei assolutamente da sconsigliare dopo una chirurgia dell'uretra
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org