Utente 521XXX
Buongiorno,

sono un ragazo di 30 anni, normopeso e mediamente atletico.
La settimana scorsa, a seguito di dolore al testicolo dx e concomitanti fitte al seno sinistro, con ingrossamento della ghiandola mammaria (per auto palpazione), mi sono rivolto al mio medico di base, il quale ha ritenuto farmi fare degli esami del sangue, a premessa di una eventuale visita specialistica.
Stamattina ho ritirato il referto del predetto esame, riscontrando valori moderatamente più alti dei valori normali, che riporto di seguito:

TSH 1,41 uUl/ml (0,350 - 3,9)
FT4 1,18 ng/dl (0,70 - 1,48)
FT3 + 3,73 pg/ml (1,71 - 3,71)

FSH 1,62 mUI/ml (0,95 - 11,95)
LH 6,19 mUI/ml (0,57 - 12,07)
17-b-estrad + 44 pg/ml (11-42)
prolattina + 23 ng/ml (3,46 - 19,40)
testost. tot. + 11,52 (2,59 - 8,36)

Senza cercare chiaramente una diagnosi, Vi chiedo, da ex studente di biologia più che da paziente, possibili spiegazioni del quadro descritto.
Sono in attesa di valutazione da parte del medico curante ed eventuale consulto andrologico.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

ripeterei l'esame in un altro centro infatti se il suo testosterone totale fosse così alto il suo estradiolo dovrebbe essere molto più alto, tuttavia per fare una diagnosi serve anche eseguire una ecografia mammaria.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it