Utente 443XXX
Esimi medici buongiorno, vi scrivo per domandare un parere su un mio problema. Cercherò di essere conciso ma esauriente. Premetto di essere spina bifida in mielomeningocele. Negli ultimi 5 anni ho avuto 3 episodi isolati di ematuria con lieve uretrorragia, generalmente in estate. Ognuna di queste volte mi recai in PS per accertamenti, che sono consistiti sempre in: esami del sangue, urinocolture, ecografie specifiche e citologie risultati sempre negativi. Ultimo episodio nel giugno scorso, al quale è seguita solo una eco negativa, tranne per alcuni piccoli calcoli presenti nei reni (già risultati l'anno scorso), ma che a detta dell'urologo di turno, non giustificherebbero un'ematuria (?) , nonostante l'episodio dell'anno scorso fu seguito da colica al fianco a cui segui' terapia di cortisone + antibiotici per 6 gg. Da consiglio ho eseguito, per ora, nuovamente urinocoltura (negativa), citologia urinaria (negativa) ed ecografia. In ultima istanza, il suggerimento è di eseguire uretrocistoscopia per avere una visione più approfondita della situazione e capire l'origine dell'ematuria, che eseguirò prossimamente. Sono qui a chiedervi, anche per placare la mia ansia, considerati gli esiti generalmente negativi di tutti gli esami eseguiti in 5 anni, potrebbe la cistoscopia rilevare cose che gli altri esami non hanno rilevato? E, a vostro modestissimo parere, questi 3 episodi manifestatisi negli anni, potrebbero avere origine da calcolosi (come invece esclude l'ultimo vostro collega di recente visita) o da altri fattori possibilmente coerenti con la mia patologia? mi scuso per la prolissità, sono un po' in ansia in vista dell'esame e disorientato per i risultati raccolti negli anni che non hanno dato una chiara identità al problema. Grazie

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la sua problematica richiede una valutazione accurata
veda di consultare un buon ambulatorio di urologia che nella sua città è assolutamente valido
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org