Utente
Buonasera, da un anno circa io e mio marito stiamo cercando una nuova gravidanza.
Il mio ginecologo ha consigliato a mio marito di effettuare uno spermiogramma che dall’esito dice tutto sommato ’ nella norma.
Poco convinta ci siamo rivolti ad un altro medico che invece consiglia l’utilizzo di un integratore (non so se posso scrivere il nome comunque contiene Maca), questi pareri discordanti ovviamente ci hanno confusi quindi chiedevo una lettura magari questa volta definitiva.


Campione ottenuto per ipsoazione dopo 5 gg di astinenza.

Aspetto torbido
Colore bianco grigiastro
Volume 3, 0 ml (1, 5-5)
Viscosità normale
pH 7, 8 (7, 2-7, 8)
Fluidificazione completa entro 30’

CONTEGGIO
Concentrazione spermatozoi 15, 8 milioni\ml (< 15 milioni/ml)
N totale spermatozoi 47, 4 milioni (> 39 milioni)

Leucociti
Cellule rotonde //
Cellule epiteliali //
Cellule germinali immature //
Altri elementi cellulari //

MOTILITA’ DOPO 1 h (%)
a - progressione rapida lineare 4, 0%
b - progressione lenta o irregolare 10, 0 %
c - motilità non progressiva 20, 0 %
d - spermatozoi immobili 50, 0 %

Motilità totale (a+b+c) 50, 0 % (> 40%)
motilità progressiva (a+b) 30, 0% (> 32 %)

Morfologia
Forme normali 70% (> 15%)
Forme anormali 30%

Anomalie testa
Macroencefalo 0%
Microencefalo 0%
Testa doppia 0%
Testa assottigliata 6%

Anomalie coda
Assente 3%
Doppia 6%
Corta 6%
Avvolta 3%

Anomalie collo 2%

Residui citoplasmatici //
Anomalie combinate 7%

Grazie in anticipo a chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

purtroppo l’esame che ci invia sembra fatto in un centro non dedicato e non aggiornato rispetto alle indicazioni date dall’OMS e quindi prima di esprime giudizi, bisogna avere in mano un esame attendibile e preciso.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Se conosce bene la lingua inglese può pure leggersi questo testo più complesso e pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. La ringrazio per la cortese e celere risposta. Premetto che abbiamo già un bambino di pochi anni, ma appunto essendo da quasi un anno che tentiamo una nuova gravidanza ci è stato consigliato l’esame sopraindicato proprio in questo centro specializzato (mi permetto di aggiungere che l’esame è stato pure abbastanza caro). Ovviamente essendo totalmente ignorante in materia non conosco le linee guida alle quali si riferisce, ma secondo i parametri che Le ho inviato non è assolutamente possibile avere un parere?
La ringrazio nuovamente in anticipo

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

il primo passo è ora rifare un esame del liquido seminale attendibile e poi consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana; sarà lui che, valutata attentamente la situazione clinica complessiva attuale di suo marito, vi indicherà la sua reale situazione clinica che sembrerebbe caratterizzata da una non perfetta motilità dei suoi spermatozoi.

Sul valore della morfologia al 70% le ricordo che dal 1999, dati confermati poi nel 2003, l'OMS ha posto criteri molto ristretti per questo dato e la normalità, posta prima a più del 50%, è scesa al 14-15% ed poi dal 2010 altri criteri più ristretti l’hanno fatta scendere al 4%.
In sostanza con gli attuali criteri ultrarestrittivi di valutazione del liquido seminale difficilmente si riscontra una normalità morfologica superiore al 20-25%.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/