Utente 248XXX
Buongiorno Vorrei un informazione.12 anni fa ho fatto un cesareo d'urgenza dopo 15 ore di travaglio e sono rimasta un po male specie perché durante l'intervento ad un certo punto non mi arrivava più il respiro e non avevo fiato, volevo chiedere aiuto ma non mi usciva la voce...mi hanno messo la mascherina e dopo un po è passato.martedi devo sottopormi a secondo cesareo e ho tanta paura perché questa cosa mi ha traumatizzata. Vorrei sapere perché può essere successa perché ho il terrore si ripeta o anche peggio! Grazie

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buona sera, si possono fare solo diverse ipotesi sui motivi di quanto lei racconta, non dare risposte certe.
Un fattore importante è la condizione di urgenza in cui è stato praticato il cesareo e quindi anche l'anestesia, ma non deve essersi trattato di un fatto grave in quanto si è risolto con un piccolo aiuto di O2 e senza conseguenze.
In ogni modo ne parli anche col suo anestesista che saprà certamente aiutarla anche perchè questa volta si tratterà di un cesareo programmato.
Cordiali saluti
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin

[#2] dopo  
Utente 248XXX

Buonasera
Ho parlato con l'anestesista e secondo lei è dovuta per una cosa strettamente meccanica cioè dice che finché non tolgono il peso del bambino c'è poco ritorno venoso e allora non mi arriva il respiro ...non so esprimermi come l'ha spiegato lei però è più o meno così.
Ma può essere questa spiegazione? Io a chi sento che ha fatto il cesareo...non è successo a nessuno!

[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Buona sera, una spiegazione può essere legata alla presenza del bambino in utero ed alla compressione sul diaframma e quindi sui polmoni, unitamente alla posizione sul letto operatorio. Il suo, ripeto, è stato un cesareo d'urgenza e quindi in condizioni che possono essere state critiche e quindi non paragonabili con altri cesarei.
Un'altra spiegazione potrebbe essere una piccola risalita dell'anestetico locale, è una cosa che può succedere specie in certe circostanze, e che è risolvibilissima.
Spero di essere stata chiara, saluti.
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin