Utente 212XXX
Salve. in data 25/10/2016 sono stata sottoposta a revisione della cavità uterina a seguito di un aborto ritenuto. Per effettuare l'intervento è stat praticata anestesia spinale che nell'immediatezza non mi ha dato alcun tipo di problemi (non ho avvertito scosse, formicolii ecc). A distanza di tempo tuttavia noto un mal di schiena persistente (diverso da quello di cui qualche volta soffro) ed un dolore alla digitopressione in prossimità del punto di iniezione. Non si tratta di un dolore insopportabile ma devo dire che è piuttosto fastidioso soprattutto perchè aumenta quando sono in piedi anche per brevi periodi.
Poichè non riesco a contattare l'anestesista mi chiedevo se tale tipo di dolore può essere collegato all'anestesia tenuto conto che è trascorso più di un mese dall'intervento e, se sì, di norma dopo qunato tempo scompare.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Renzo Calabrese

24% attività
4% attualità
0% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Gentile signora
generalmente la puntura effettuata per l'anestesia subaracnoidea, anche detta "spinale", non provoca dolore persistente nel punto di iniezione. Quando si manifesta, tale dolore dura solo qualche giorno. Ma ciò si verifica se ci sono state difficoltà nell'esecuzione della puntura e/o tentativi ripetuti.

Non so se lei soffre di altre patologie che possono spiegare il suo mal di schiena.
Dr. Salvatore Renzo Calabrese
www.recal.it

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Buonasera dr. Calabrese.
innanzitutto scusi il mio ritardo nel risponderLe ma, inspiegabilmente, la mail di notifica era finita tra la posta indesiderata.
L'esecuzione della puntura è stata eseguita perfettamente con un unico tentativo.
Il mio dubbio nasce dal fatto che, pur soffrendo sporadicamente di mal di schiena, dopo aver subito l'intervento la tipologia del dolore è mutata. oltre alla dolenzia nel punto di iniezione di cui parlavo avverto un fastidio quando mi piego o meglio quando mi "allungo" (non so come spigarmi) ed inoltre ho difficoltà a stare in piedi anche per periodi non eccessivamente lunghi.
La ringrazio e Le auguro buone feste