Utente 145XXX
Nel paese in cui vivo tutti pensano di sapere tutto di tutti (premetto), la settimana scorsa un ragazzo di 16, mentre era ascuola, all'improvviso aveva problemia parlare, si è alzato e dopo un po si è accasciato al suolo ed è morto.dicono che è stato un'ischemia.
oggi ho sentito che forse Cassano anche lui(30 anni) ha avuto ischemia..ma di solito questi fattori(cosi come infarto) non colpiscono persone un po più adulte e/o con taluni problemi gia preesistenti?(non sono tipo diabete,familiarità)

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La morte cardiaca improvvisa miete in Italia 70000 persone all anno, circa 200 al giorno.
Per ciò che concerne Cassano l ictus cerebrale può avere diverse causa, come la familiarità, fattori di rischio, farmaci eventualmente assunti...
Se le interessano questo.e tematiche consulti anche il mio sito
Arrivederci
www.cecchinicuore.org
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Dr. Massimo Scorretti

24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il problema di Cassano, come poi è stato spiegato, era legato ad un danno anatomico del cuore che è stato riparato.
A volte nei ragazzi molto giovani, anche adolescenti, si puo' realizzare una condizione grave dovuta alla rottura improvvisa di un aneurisma cerebrale (l'aneurisma è una dilatazione di un'arteriola del cervello, la sua rottura determina un danno grave a carico del cervello) che puo' portare a morte in pochissimo tempo. Per fortuna non sono molto frequenti.
Saluti
M. Scorretti
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo