Utente 377XXX
Buona sera mi scusi se la disturbo la contatto per avere delle informazioni su l'ecocuore ed elettrocardiogramma che ho fatto oggi, in cui c'è scritto:ventricolo sx ai limiti con ipertrofia cinesia globale non rilevate chiare aree di asinergia regionale: funzione sistolica conservata con E.F. Stimata del60%. Atrio sx ai limiti alti. Aorta con cuspidi ispessite, ectasia al bulbo ed al tatto ascendente 46mm. Mitrale con lembi fibrotici e morfologia doppler da alterato rilasciamento diastolico. Al color doppler lieve rigurgito aortico mitralico e ricuspidalico con PAP 332mmHg.pericardio normale.VCI non dilatata
questo è il commento io vorrei sapere cosa significa e cosa si deve fare e se è urgente farlo grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Caro signore
premetto che noi a distanza non possiamo porre indicazioni a terapie nè fare diagnosi, ma possiamo solo elargire consigli.....Sicuramente se ha fatto l'ECOcardiogramma (che non è chiaramente normale) le sarà stato prescritto da un collega al quale lei deve far riferimento...io posso solo dirle che ha un'aorta dilatata con dimensioni tali da non imporre con urgenza un intervento chirurgico, ma che richiede un'adeguata valutazione che solo un cardiologo di fiducia può fare. L'ipertrofia e le dimensioni dell'atrio sinistro ai limiti alti riscontrate con l'eco potrebbe essere un segno di ipertensione, che a sua volta può aggravare e rendere pericolosa la dilatazione aortica. Per questo se non è già in terapia per ipertensione potrebbe eseguire un Holter pressorio delle 24 h a scopo diagnostico. Le ripeto che a distanza noi non possiamo fare di più per lei.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 377XXX

molte grazie per avermi risposto