Utente cancellato
Buongiorno, vorrei chiedervi un consulto che premetto non riguarda me.

Uomo, 58 anni, sovrappeso, fumatore accanito, a maggio 2016 ha subito un intervento tramite stant a 4 coronarie. (Smette immediatamente di fumare)
Gli vengono prescritti una serie di medicinali senza il quale non potrebbe essere con noi oggi, ultimamente ha avuto problemi di ipertensione, soprattutto nei periodi in cui la temperatura atmosferica è più fredda; sotto indicazioni del suo cardiologo prende una pastiglia in più alla sera per la pressione. (L'altra la prende regolarmente ogni mattina)
Si sente affaticato, sempre agitato, e con il fiato corto.

La mia domanda, essendo un lavoratore in proprio è possibile richiedere una pensione lavorativa anticipata in questi casi?

Grazie anticipatamente.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Lei pone una domanda nell'area della cardiologia interventistica che nulla ha a che vedere nè con l'area specifica, nè con la cardiologia clinica... La sua è una richiesta di carattere più burocratico che può tranquillamente fare al suo medico di famiglia.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica