Utente 325XXX
A seguito di un mal di schiena mi sono sottoposto ad una TAC lombo/sacrale. Quale reperto occasionale mi è stata riscontrata una dilatazione dell’aorta addominale. Mi sono sottoposto ad una angiotac con mezzo di contrasto ed il referto è stato il seguente:
Esame eseguito con apparecchio TC multisilice Aneurisma sacciforme dell’aorta addominale sottorenale, diametro assiale max 37 mm., Long.circa 40mm, caratterizzato da trombo eccentrico sulla parete lateroposteriore a sinistra.
Ho fatto visionare il dischetto ad un emodinamista il quale ha consigliato l’intervento immediato con endoprotesi.
Un chirurgo vascolare unitamente ad un radiologo ha invece consigliato una attesa di sei mesi per ripetere l’angiotac oppure una eco addominale per poi valutare il da farsi.
Gradirei un Vs.cortese consiglio alla luce della mia età (75 anni) e della circostanza che sono portatore di pacemaker in terapia ipertensiva. Inoltre sono in possesso di una eco addominale eseguita nel 2011 il cui referto parla di una aneurisma di 19mm privo di alcuna significatività. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Guardi, il fatto che lei sia iperteso (e spesso l'ipertensione si caratterizza per valori non perfettamente controllati) la pone in una classe di rischio maggiore e personalmente mi sentirei di condividere l'opinione dell'emodinamista. Il pacemaker non è una controindicazione (l'impianto di endoprotesi è ralaltro un intervento percutaneo, quindi senza tagli) e non la pone a maggior rischio operatorio.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Egr. Dottore,La ringrazio della tempestività con la quale ha risposto e Le confermo che con l'attuale terapia ipertensiva (olpress 10 mg) il valore pressorio medio è di 108/70. Approfitto della gentilezza per dirLe che tra le cartelle cliniche esaminate ho trovato un ecocardiogramma di mia moglie (66 anni) del 12/07/2016 dove tra l'altro si riferisce:
Ecocardiografia color doppler: normali le dimensioni del ventricolo sinistro (FE 65%).Lieve ingrandimento atriale sinistro. Lieve ectasia dell’aorta ascendente (40 mm). Fibrosclerosi valvolare aortica. Al color doppler: lieve rigurgito mitralico. Lieve versamento pericardico circonferenziale( riscontro occasionale).
Per le dimensioni dell'aorta mi devo preoccupare?
Grazie di cuore

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
I valori pressori vanno valutati nelle 24 h con un Holter pressorio da farsi nel periodo invernale. Per l'aorta le ho già risposto.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica