Frequenza cardiaca

Partecipa al sondaggio
Buonasera, a distanza di un anno mi trovo di nuovo a scrivere per un consulto... L'anno scorso ho scritto perché il mio smartwatch spesso mi dava un innalzamento della frequenza cardiaca, Seguendo il consiglio del Dottor Cecchini ho preso questo risultato con le pinze.
1 mese fa ho fatto tutti i controlli, test da sforzo, ecocardio, e consulenza cardiologica, a parte un prolungamento del lembo della valvola mitralica senza prolasso ed un blocco di branchia destra, tutto era ok.
Però spesso ho ancora innalzamento della frequenza cardiaca, 1 mese fa mentre ero a lavoro la mia frequenza durante una passeggiata era arrivata a 128 appena guardo il mio orologio mi preoccupo un po e mi sale a 140, avendo un saturimetro l'ho rimisurata confermando il valore, dato che in passato mi avevano diagnosticato un sospetto di brugata, scongiurata da test alla flecainide ed elettrofisiologico, il mio capo mi porta in ospedale, solita prassi ecg, enzimi, ecc ecc.
Risulta tt ok.
Preciso che la mia frequenza di notte arriva anche a 33 bpm e a riposo non supera quasi mai i 72, oggi ho preso un moment act per il mal di testa, poi sono sceso in piscina, senza sforzarmi, salendo le scale ho notato di nuovo una frequenza a 130 bpm, sono entrato in doccia e mentre mi lavavo, sarà stata l'acqua calda e arrivata, a 150... sono salito in camera ed ho preso una xanax 0.5 mg e mi sono steso, è tornata normale... c'è da dire che sto curardo con una psicanalista gli attacchi di panico, ma addirittura lei (anche medico) mi ha chiesto se il mio cardiologo era convinto al 100x100 che io stessi bene o che era una patologia che stava iniziando a manifestarsi... queste parole mi hanno sconvolto... Sono sicuro al 100x100 di non voler continuare una terapia con un terapeuta che incentiva la mia ansia, ma secondo voi, cosa dovrei fare?
Devo continuare ad investigare?
E normale avere episodi in cui la frequenza sale in questi modi a riposo o durante una passeggiata?
E normale avere periodi che la frequenza a riposo passa da 63 a 80?
Per favore indirizzatemi nella giusta direzione.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.3k 3.7k 6
Mi pare che la terapia per l ansia vada modificata ...


cordialita

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
Utente
Utente
Capisco, infatti ho un appuntamento dallo psichiatra mercoledì, però volevo sapere se era normale che la mia frequenza cardiaca a prescindere dagli attacchi di panico, vari a periodi, ci sono dei giorni che durante la giornata a parità di attività non supera i 110, e dei giorni che supera i 130... avendo delle vertebre schiacciate da c3 a c7 può essere il nervo vago?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.3k 3.7k 6
ma lasci perdere il nervo vago poverino

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
Utente
Utente
La ringrazio per la sua disponibilità, vorrei semplicemente dirvi che anche se possono sembrare dei quesiti sciocchi, per noi che proviamo questi disagi sono vere preoccupazioni, e non avendo la vostra competenza e la vostra esperienza ci accendono un campanello di allarme... perché la vita è unica per tutti... magari sarà una preoccupazione dettata da uno stato d'ansia, ma resta pur sempre una preoccupazione dato da un sintomo reale. Mi scusi per il disturbo e ne parlerò con lo psichiatra che mi segue. Buonasera
[#5]
Utente
Utente
Buonasera,
Facendo le analisi del sangue è uscita la pcr a 59, e la positività all helicobacter con una forte infezione all esofago, senza febbre. Dopo aver iniziato l'antibiotico la frequenza cardiaca e scesa a valori normali. Buona serata.