Utente 235XXX
gentile dottore a due mesi dall'assunzione di mezza compressa di lobivon sembrava andare tutto bene, la pressione si attestava intorno ai 120/130 e ai 75/85. ora da circa una settimana ho scoperto a seguito di un momento in cui non mi sentivo per niente bene, la mia pressione si abbassata tantissimo, sia prendendo la pastiglia che non prendendola. difatti l'altro ieri il mio dottore della mutua mi ha rilevato una pressione di 90 su 60 e mi ha consilgiato di prenderla alla sera 8per cui la dovrei prendere stasera) un giorno si e l'altro no. ora in questi giorni sono di nuovo preda dell'ansia. mi chiedo se non ho sbagliato a prenderla, se adesso tornando a prenderla mi possa scendere troppo e collassare, etc. purtroppo il mio cardiologo è irragiungibile fino martedì prossimo. le sembra corretto quello che mi ha detto il medico di base? ma si possono sospendere i betabloccanti senza problemi? potrei tornare a prenderne un quarto?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho già risposto altrove.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Io normalmente quando devo ridurre la terapia antipertensiva preferisco dimezzare la dose tutti i giorni piuttosto che instarurare una terapia a giorni alterni, ma è solo la mia opinione. Altri colleghi preferiscono lasciare il dosaggio intero un giorno si ed uno no, sono strategie terapeutiche diverse. cari saluti
Dott. Ugo Miraglia http://www.cardiologiamoderna.it

[#3] dopo  
Utente 235XXX

Anche perchè in questi giorni sono tornata ad essere particolarmente ansiosa e non so se questo possa dipendere dalla sospensione del lobivon(praticamente l'ultima volta l'ho presa martedi verso le 12), dal caldo o dalla pressione bassa. mi sento nuovamente un senso di oppressione a livello cardiaco. sto gia prendendo 15 gocce al mattino e 15 al pomeriggio di pasaden da circa 3 mesi prescrittemi dallo psichiatra. se come dice lei, potrei prenderne 1 quarto al giorno e vedere come va. l'unica cosa è che sapere quando si devono considerare realmente bassi i valori di pressione e se sia meglio prendere la pastiglia di mattina o di sera. grazie per l'aiuto.