Utente
Buongiorno, vi chiedo di rispondermi il più velocemente possibile perchè in famiglia siamo preoccupatissimi. Per farla breve un mio cuigino è da ormai 4 giorni che ha la pressione a 190 che con la pastiglia che deve tenere sotto la lingua scende massimo a 170!!!! E non stiamo parlando di un adulto bensì di un ragazzo di 15 anni!!!!!! Com'è possibile???? Cosa potrebbe avere e cosa rischia??? Ieri notte è arrivato in ospedale in fibrillazione, l'hanno ricoverato e gli hanno fatto un'elettrocardiogramma dal quale però non risulta nulla. Non sono medico ma qualcosa di anormale c'è. PS è un ragazzo che fisicamente è ben messo non fuma e non beve. Poi un'ultima curiosità se possibile. Lui si è sentito male in Liguria e in ospoedale gli hanno detto che non era nulla di preoccupante (190 max e 110 min) e che avrebbe potuto continuare il viaggio per la Calabria purchè solo in macchina!!!! Non avrebbero dovuto ricoverarlo immediatamente la senza fargli fare 1400 km quasi di viaggio? Secondo me visto che era di un'altra regione se ne sono lavate le mani: come si deve comportare un medico in questi casi? Grazie mille in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un ragazzo che presenti tali valori pressori va ricoverato e valutato attentamente specie dal punto di vista renale (stenosi arteria renale, adenomi surrenalici).
Spero inoltre che abbiano escluso una coartazione aortica, spesso causa a quell'eta' di tali valori pressori.
Cordialita'
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore grazie per la risposta. In questi giorni andrò a trovarlo e le farò sapere come sta mio cugino e cosa gli diranno i medici che non si pronunciano ma stanno valutando il trasferimento in un'altro ospedale. Grazie ancora