Alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare

Gentili Dottori,
ho 35 anni e sono, purtroppo, una persona molto ansiosa. Qualche giorno fa ho fatto per la prima volta in vita mia una visita cardiologica. Il cardiologo, che mi conosce e sa che sono un po' ipocondriaca, mi ha fatto prima un elettrocardiogramma e poi un ecocardiogramma. Alla fine della visita mi ha detto che nell'ecg si rilevano "alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare", che per questo mi aveva fatto l'ecocardiogramma dal quale non risulta invece nessun tipo di anomalia. Il cardiologo mi ha spiegato che queste "alterazioni" sono una semplice caratteristica del mio ecg e ha cercato di tranquillizzarmi in tutti i modi. Anche nel referto alla fine c'è scritto "nessuna cardiopatia in atto". Io però sono un pò preoccupata... Cosa sono queste "alterazioni della ripolarizzazione"? E' possibile che siano sintomo di qualcosa non visibile dall'ecocardiogramma? Ci sono altri esami più specifici da fare? Ho bisogno solo di tranquillizzarmi. Grazie a chi mi risponderà.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Per alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione si intendono alteraziooni NOn patologiche, e' come se lei avesse i capelli ricci o lisci, biondi, castani o neri.
Arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dottor Cecchini, la ringrazio per la sua celere e cortese risposta. Mi conferma dunque che è tutto normale, non devo fare altri esame e soprattutto non mi devo preoccupare? Le chiedo scusa per la mia ansia eccessiva, capisco che ci vuole molta pazienza con persone apprensive come me.
Grazie ancora per avermi tranquillizzata
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Signora mia gliel ho gia scritto che é normale.....
che devo fare di piu?

cordialita
cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente per la sua disponibilità.

Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa