Utente
Buonasera dottori. Sono una ragazza di 35 anni e sono una persona fortemente obesa e molto ansiosa. È già da qualche tempo che si è ripresentato un dolore al centro del petto che spesso arriva fino allo stomaco. Quello che Mi preoccupa è che da oggi avverto al centro del petto anche dei colpi come se avessi il cuore che mi battesse al centro del petto o come se qualcuno stesse bussando e spesso sono colpi anche forti.Io dolore al petto si associa di solito a un fastidio a uno delle due braccia.
Già l'estate 2015 mi è capitata una situazione simile e il medico mi parlò di una situazione da reflusso e una situazione ansioso-depressiva ma ora di aggiungono questo colpi e il dolore sordo che continua.
Secondo voi potrebbe centrare il cuore o è solo un fattore di andia e agitazione?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Concordo col suo medico per il sospetto di un problema esofageo.
Il fatto che senta il cuore battere e' legato all'ansia

saluti ed auguri

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore. Lei mi consiglia di fare una gastroscopia?
Tanti auguri anche a Lei

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se persistessero sarebbe consigliabile

auguri

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Posso prendere dei gastroprotettori per placare un poco il fastidio?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo
il suo Medico potrà prescrivere,
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno! Riprendo questo post per esporre dei dubbi. Ma è possibile che il dolore si accentui specialmente quando mi muovo o quando cammino e quando sono stressata? In questi casi il gastroprotettore è sufficiente o bisogna integrare con qualche altra cosa? Il mio medico di base mi ha dato il gaviscon o il riopan. Lei cosa ne pensa?
A livello alimentare, ci sono alimenti da evitare e altri da preferire per far "placare un pò il dolore?
Grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Vede io faccio il cardiologo...se ha bisogno di queste informazioni e' meglio che ascolti il parere dei GAstroenterologi qui su Medicitalia

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Ho chiesto a Lei visto che ho mandato una richiesta ai suoi colleghi gastroenterologi ma non ho avuto risposta. Grazie mille e scusi.

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, scusi se la disturbo ancora. Volevo chiederle una cosa. Stamattina mi sono svegliata con un dolore alla bocca dello stomaco che poi è passato al centro del petto, proprio in mezzo al seno. Mi sta capitando anche da qualche giorno che se mi muovo camminando veloce o faccio le scale in salita o comunque qualche altro movimento per casa,mi sento affaticata e ho il fiatone. Questa sensazione ce l'ho anche mentre parlo. Oltre questa sensazione,si aggiunge il fatto che sto soffrendo il freddo. Solitamente il freddo lo avvertivo ma non in modo eccessivo come questa volta. Faccio fatica a prendere caldo. Cammino per casa con una coperta sulle spalle e uno scaldacollo sulla testa e quando sto seduta metto sempre una copertina anche sulle gambe. Tutto ciò non sembra aiutarmi ma anzi continuo ad avvertire freddo alle spalle, mani e piedi .
Tutta questa situazione potrebbe essere collegata al cuore? O è solo collegata al fatto che sono fortemente obesa e che in questi giorni ho preso altri chili?
Grazie mille per l'attenzione

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha indicato nei suoi dati di pesare tra i 115 ed i 120 chili.... ha preso ancora chili?

una volta escluso un problema tiroideo, non pensa di mettersi seriamente a DIETA?

é una donna molto giovane.
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Quando mi sono iscritta pesavo 116 kg . Mi sono pesata avantieri e sono arrivata a 120.
Le ultime analisi che ho fatto risalgono all'anno scorso e per fortuna non avevo problemi.
Per quanto riguarda la dieta ho cambiato 3 dietologi di cui 2 esami medici che oltre la dieta mi hanno anche dato delle pillole per dimagrire ma non mi hanno mai dato un mantenimento per cui i chili persi li ho sempre ripresi con il doppio degli interessi.
Col terzo ho dovuto sospendere a causa prima di una frattura a cui è seguito un intervento chirurgico.

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Capisco.
Pero' vede la dieta e' cosi' fatta: occorre mangiare meno di quanto si consumi. Non ci sono misteri, nessuno ingrassa se consuma piu' calorie di quanto ne introduca.
Controlli e semmai ripeta fT3,fT4 e TSH, dal momento che il suo freddo insolito potrebbe far pensare ad un ipotiroidismo.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Per quanto riguarda la dieta, io non ho mai capito perché abbia ripreso i chili con gli interessi. Le diete con compresse sono sempre state sospese a metà/fine luglio in concomitanza delle vacanze e con entrambi i dietologi, ogni volta che li chiamavo per avere appuntamento per il solito controllo ,non mi è stato mai dato un appuntamento perché troppo pieni tanto da non riuscire a trovare uno spazio per inserirmi prima della partenza. In vacanza nonostante mi muovessi di più e mangiavo le stesse cose di sempre (fatta eccezione magari per qualche gelato che mangiavo in sostituzione della cena o cmq con qualche altra attenzione), ho sempre ripreso i chili con gli interessi. Di certo se adesso che sono in una situazione post operatoria e sto più ferma che in movimento, dovrei stare solo digiuna per perdere però visto quello che mangio.
Per quanto riguarda la tiroide,la dovrei controllare. Fino ad aprile dell'anno scorso i tre valori da lei indicati erano nella norma. Solo uno di loro era di poco più sotto del limite consentito

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Li ricontrolli.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente
Buonasera dottore. La volevo informare su una situazione. Stasera mentre facevo la cyclette, dopo quasi 20 minuti,ho avvertito in mezzo al seno, più o meno altezza attaccatura del seno,come se qualcuno bussasse forte. Il dolore è durato poco ma ora il fastidio persiste alla bocca dello stomaco e al lato sinistro del petto,proprio al lato del seno. Il dolore ce l'ho sua da ferma ma anche se muovo il braccio. Secondo lei è opportuno andare in ospedale ? Può essere causato dal cuore?

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no guardi eviti di andare ad intasare il PS per delle sciocchezze.
non ha alcuna sintomo che faccia pensare al cuore.

smetta di preoccuparsi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza