V.e.s. alta

Buonasera sono una donna di 47 anni ipertesa da circa 24 anni in terapia con Lercadip 10mg + quark 10mg la mattina e bisoprololo 1,25mg la sera. La pressione è sugli 80/130 ma tende a salire ogni tanto anche a 90/150. Ecocardiodoppler annuale sempre bene, il cuore non ne risente affatto (da come dicono), esami del sangue sempre negativi tranne un po di colesterolo alto circa 230. Nel 2010 mi hanno diagnosticato stenosi bronchiale ad oggi stabile. a marzo ho preso la bronchite curata con urbason 20mg e tefamin endovena x 7 giorni poi medrol da 16 al di+bafimix 600 2volte al gg x 7 gg e poi medrol a scalare fino a sospendere entrambi dopo controllo. lo pneumologo all'inizio della bronchite mi ha fatto fare alcune analisi del sangue quali emocromo (globuli bianchi leggermente alti) ves,proteina c reattiva,procalcitonina tutti nella norma. Settimana scorsa fatti controlle annuale ecocolordoppler cardiaco tutto nella norma, ho fatto per la prima volta (di mia spontanea volontà) l'eco dei tronchi sovraortici e questo è il referto: "assi carotidei xon decorso regolare, pervi e dotati di flusso ortodromico. A destra asse carotideo con decordo regolare,pervio e dotato di flusso ortodromico. Biforcazione carotidea normotopica, priva di grossolane alterazioni parientali;flusso laminare in assenza vi variazioni velocimetriche. idem a sinistra. IMT misurato a 1 cm prossimamente alla bifrocazione è di 2 mm a destra e 2 mm a sinistra. Arterie vertebrali pervie e con flusso ortodromico,Conclusioni ispessimento medio intimale. controllo a settembre."
settimana scorsa ho fatto analisi del sangue di controllo con i seguenti risultati:
emocromo ok (globuli bianchi 7.580 - rossi 4.580 - emoglobina 13,7 - piastrine 189.000 - formula leucocitaria tutto nella norma
omocisteina 8,6
azotemia 33,8
creatinina 0,81
uricemia 6,09
got 12
gpt 10
bilirubina ok
gamma gt 11
VES 1ora 44 - 2ora 78 - indice di katz 41,50
proteica c reattiva 4,40
COLESTEROLO TOTALE 284 - LDL 192 - HDL 45 - RISCHIO ATEROGENETICO 6,31
trigliceridi 134
cpk 43
ana inferiori a 1:80
acido folico 8,3
vitamina D3 14,1
cortisolo 125 mattina
acth 21,3
esame urine tutto assente

Nei vari controlli nel tempo la ves non è mai stata alta. il medico curante non sa cosa dirmi e io non so cosa fare.
E' possibile che sia alta a causa dell'ispessimento delle vene?
E' possibile che abbiano sbagliato le analisi? cosa strana che ho notato la ves alta e i globuli bianchi normali. quando prendo le bronchiti sono i primi ad alzarsi e la ves resta sempre bene sotto il valore 10.
cosa mi consigliate di fare? a chi devo rivolgermi al cardiologo, angiologo o altro?
grazie per il vs consulto sono allo sbaraglio visto che il medico di base non sa indirizzarmi!!
saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 110.5k 3.7k 6
La VES è un indice dininfiammazione che si eleva indipendentemente da problemi cardiaci.
Esegua un esame urine ed urinocoltura. Ha problemi dentari o ginecologici?

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Colesterolo

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto