Utente 371XXX
Salve, vorrei sapere se una lieve insufficienza aortica può essere causa di stop da qualunque attività fisica come corsa e nuoto. Ho fatto la visita sportiva ed ho avuto l idoneità anche se a detta del cardiologo sono al limite. Cioè vorrei sapere se ad esempio praticare sport può nuocere alla mia condizione oppure può giovare.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se l'insufficienza valvolare fosse lieve, il volume ventricolare ed atriale fossero normali, l'attivita' sportiva potrebbe essere tollerata dal cuore.
Il che non significa che faccia bene.
L' importante e' che non sia attivita' brusca e pesante (pesistica) o prolungata (maratona , etc): nel qual caso sarebbe dannosa

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 371XXX

Dr Cecchini grazie infinite per la sua celerità e gentilezza. Pensavo di fare qualche corsetta lenta la settimana (da 40 minuti a un'ora) e qualche nuotatina. Che dice fa bene al cuore? Altrimenti lascio perdere lo sport. Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L'attivita' fisica come il camminare a passo svelto ed il nuoto fa senz'altro bene al suo cuore.
Per sport si intende un'altra cosa.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza