Attivo dal 2018 al 2019
Buongiorno, e buona domenica.
Nell'ultimo anno ho fatto numerosi esami che molto specialistici cardiologici..
Mi manca da fare per una mia sicurezza maggiore, un ecg sotto sforzo.
Vengo velocemente al problema.
Quando sono seduto/sdraiato e mi alzo mi sento il cuore che balza in gola, come se facessi una corsa..e spesso in piedi o quando parlo sono affaticato anche a dormire sento affanno..insomma anche nei piccoli sforzi. Sono obeso e sedentario. Tra due settimane ho la visita presso la dietologia del policlinico per perdere i kg in più (30 kg direi) .
Il problema ché questo affaticamento mi è venuto da pochi giorni prima non era presente. quando cammino è come se avessi il cuore affaticato....
Qualche consiglio? Potrebbe essere un problema di coronarie oppure magari il mio cuore a riposo è normale ma sotto stress fa fatica?
Come visitie ho fatto ECG, eco, holter, aritmologia, Rmn. C'è qualcosa che potrei fare per capire questo problema?

Assumo antidepressivo e benzodiazepine al giorno. Se ho problemi di stomaco..( ho la gastroscopia il 19 dicembre).

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se tutti gli esami che ha eseguito sono risultati normali è evidente che il suo,problema è il marcato sovrappeso.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Si sono risultati "nei limiti della norma".
Dottore una domanda. Soffro di DOC. Ho fatto 2 mesi in clinica psichiatrica..ora piano piano sto ricominciando a uscire un po ecc. Il mio Doc è incentrato sulla morte improvvisa.
Chiedo solo questo poi Basta.
Tra me che sono obeso e sedentario ( però con esami del sangue normali, cioè no diabete no trigliceridi etc) e un ragazzo della mia stessa età normo peso, abbiamo lo stesso rischio di MI o il mio è maggiore a causa della obesita e sedentarietà?
Perché ora sarò in cura per perdere i kg ma per non fare diete Pericolose etc penso che tornerei normo peso in 2 anni circa un po' meno. E se riesco piano piano ( essere ossessivi sul cuore è davvero orribile) vorrei iniziare a fare camminate.
Ho un rischiò quindi maggiore al momento, oppure andando AVANTI con gli anni l'obesità diventa un grave rischio cardiovascolare?
P.s 26 anni NO fumatore da 2 anni no alcol e ovviamente no droga

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il su fattore di rischio obesità si calcola nei decenni a venire, non nell immediato certamente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Ok grazie mille e buona domenica e Grazie per quelli che fa. Davvero Graziella mille

[#5] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Dottore un'ultima domanda mi è possibile?
A gennaio ( ho rimandati questo esame da mesi..) farò la prova da sforzo per chiudere il quadro cardiologico. Dato che sono estremamente sedentario da anni è pericolosi per me fare quel tipo di sforzo?

L'ultima l'ho fatta nel 2012. Negativa per artimie e ischemie

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non è pericolosa, e poi se ci pensa bene è preferibile che abbia problemi in un luogo +rdioprotetto che per strada quando corre dietro ad un autobus o litiga con qualcuno., le pare?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Effettivamente..
Comunque una curiosità. L'ecg da sforzo a cosa serve di preciso?
Cioè nel senso, cosa può diagnosticare al di fuori di quello che ho già fatto ? ( Eco, ecg holter RMN) ?
Cioè da questi esami potrebbe essere sfuggito qualcosa?

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutti gli esami che ha eseguito sono stati condotti a riposo, lì' ECG serve a vedere cosa succede del suo cuore durante lo sforzo e quindi a tranquillizzarla.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Ok grazie anche perché ha un costo molto elevato come visita medica!!!

[#10] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Dr, un ultima cosa... Nel frattempo anche se obeso e sedentario posso stare abbastanza sereno anche se non ho l'ecg da sforzo? Abito al quarto piano senza ascensore e ogni volta ho tanta paura. Ovvio, si è già notato che soffro di problemi psichiatrici immagino
Ho molta paura perché magari il mio cuore a riposo è sano ma non riesce a fare sforzi..
Purtroppo la visita prima del 20 di gennaio non potrò farla per questione economica. Costa 160€ privatamente
Probabilmente s'infuria perché sto facendo molte domande, quindi anticipo le mie scuse a lei allo staff


Nel frattempo vorrei camminare,fare le scale etc senza troppa paura

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io non mi infurio mai con gli utenti come lei.
Si tranquillizzi, lei non ha alcuna urgenza di eseguire tale esame che le consiglio di fare nella struttura pubblica e non privata.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Attivo dal 2018 al 2019
Grazie mille davvero, per chi ha il Mio disturbo è importante trovare Dottori con empatia e professionalità come Lei,chi ne soffre può capirmi
Nel frattempo alla luce degli esami già eseguiti posso continuare a fare una blanda attività fisica ( camminata a passo normale) e le temutissime scale?
Magari mi fermo a metà così recupero un po', è una buona idea ?

È davvero l'ultima domanda

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei puo' fare qualsiasi attivita' in tranquillita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza