Fleiderina o almarytm

Buongiorno.
Mio padre ha 77 anni e, presentando da un paio di anni episodi di fa, è in cura con anticoagulante (Xarelto) e Fleiderina (1 compressa da 50mg 3 volte al giorno).
In seguito a un nuovo episodio di fa trattata al pronto soccorso con Almarytm e rientrata praticamente in pochi minuti, il dottore del pronto soccorso ha prescritto di passare dalla Fleiderina a Almarytm (100 mg, 2 volte al giorno).
Anche se le 2 medicine hanno lo stesso principio attivo, è pericoloso questo cambiamento?
Perché non aumentare il dosaggio della Fleiderina (passando da 150mg a 200mg) al giorno senza cambiare medicina?

Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Forse ha fatto un po' di confusione perche' la fleiderina va assunta una sola volta al giorno e non esiste un dosaggio da 50 mg.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore,la ringrazio per la veloce risposta.

Le confermo che mio padre prendeva Fleiderina 50 mg (capsule rigide a rilascio prolungato) 3 volte al gg.
Per questo mi domando se ha senso passare a Almarytm (100mg 2 volte al gg)..
Grazie ancora.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
ma è un dosaggio assurdo!
la,Fleiderina dura 24 ore nel sangue che senso ha darne tre da cinquanta ? (il dosaggio da 50 mg è il,pediatrico )

semmai una cpr Da 150 mg una sola assunzione al mattino ...questo ha senso

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Capisco. .
Quindi deduco che a questo punto è inutile che faccio polemica con il cardiologo ed è meglio passare ad Almarytm (100mg,2 volte al.gg), che non è a rilascio prolungato, sperando che la fa non si ripresenti.
Grazie ancora.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
lei dovrebbe fare l,esatto contrario
cioè Proporre Fleiderina 200 mg al mattino appena svegli

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test