Utente
Buonasera
Ho dolore allo stomaco/sterno sotto il seno sinistro e fiato corto che è comparso all'improvviso...
un oretta dopo il pranzo non pesante ma frettoloso in ufficio.
Non è la prima volta ma stavolta più forte la mia paura è il cuore...
prima di fare la gastroscopia 2 mesi fa ho eseguito un Ecg toracico con il seguente risultato: frequenza cardiaca 68 pq 0.
16 qrs 0.
09 qt 0.
37 ritmo sinusale aqrs intermedio atipie della ripolarizzaione no elettrocardiogramma nei limiti della norma.
Ho anche giramenti di testa...
può essere il cuore?
O avendo fatto l'Ecg 2 mesi fa posso stare tranquilla e dare la colpa Allo stomaco.?
O devo recarmi al PS.
?
Purtroppo sono ansiosa.

Spero mi possiate aiutare e tranquillizzare
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se il dolore recede mangiando o bevendo qualcosa o cambia con i movimenti del torace puo' tranquillizzarsi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Buonasera
Scusi la mia ignoranza ma non ho capito bene. Se mangiando cena stasera aumenta il dolore può essere il cuore e non lo stomaco? Cosa intende per ",se cambia coi movimenti del torace?
Francamente sono più in ansia di prima. L'Ecg fatto in precedenza non devo più ritenerlo valido?
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Forse non mi sono fatto capire.
Il fatto che cambi, quindi passi o aumenti, con il cibo o con il bere liquidi ESCLUDE una causa cardiaca.
Cosi' come se il dolore varia in qualsiasi modo con gli atti del respiro o coi movimenti ESCLUDE la genesi cardiaca

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Ok mangiare non ho ancora mangiato quindi non so con il bere non è successo nulla. Con il respiro non saprei cosa dirle io il buco allo stomaco ce l"ho sempre e se respiro ogni tanto sembra che si spezzi qualcosa altre volte no. Il dolore però non aumenta. Il fiato corto va e viene ovvio.che più sono in ansia più si fa sentire.
Non so più a cosa pensare sono in casa sola e ho veramente tanta paura.
Speriamo che sia solo il fatto di aver digerito male
Pensavo che con un Ecg buono potessi stare tranquilla.
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
L"unica cosa che mi consola e che il dolore
A fitte ce l"ho anche al lato destro...e ho come qualcosa di fermo in gola come quando avevo il reflusso
Arrivederci

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma abbia pazienza signora lei è una donna di mezza età....che fa si preoccupa per una cretinata del genere?

abbia pazienza

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Spero che abbia voglia di rispondermi ancora una volta...le chiedo per cortesia di spiegarmi quale sarebbe la cretinata...il dolore toracico? Se si me lo dica per favore ...posso stare quindi tranquilla? Si sono una donna di mezza età in cura per l,'ansia che ha perso la mamma a 62 anni per un tumore e un papà ora a 70 malato anche lui. E in cura per una malattia autoimmune
Si sono ansiosa quindi purtroppo ingigantisco probabilmente il tutto. Abbia pazienza probabilmente non capisco chiaramente quello che mi dice e mi rimangono dubbi.
La ringrazio e la saluto

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
si deve tranquillizzare.
Non sono dolori di tipo cardiaco

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore
Grazie per la sua infinita gentilezza nell"ascoltarni...per ora va meglio a parte fitte intercostali e formicolio braccio sinistro ma penso che siano dolori muscolari. A tal proposito le chiedo ancora una cosa io ho la psoriasi pustolosa palmo plantare per ora curata esteriormente..mi hanno detto che con questa malattia bisogna tenere controllato il cuore e una cosa veritiera? E se si perché?
Cordialità

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma per carità ...
Sintranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Dottore buonasera mi scusi se la disturbo di nuovo ma mi sta succedendo una cosa strana. Oggi sono andata a fare una seduta dal fisioterapista di tecarterapia alla schiena ed è da mezz'ora che ho delle fitte tipo pugnalate in mezzo al petto che vanno e vengono appena al.di sotto del seno nella parte centrale può essere stata la tecarterapia che ha smosso qualcosa ? o sono dolori da attribuire al cuore? So che una diagnosi on line può essere difficile...ma sono spaventata
Cordialità

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sicuramente non cardiaci da come li descrive
come le ho già detto più volte

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la sua celere risposta. Le fitte stavolta erano più forti e acute quindi sono andata in panico. La ringrazio di aver avuto pazienza ancora una volta cercherò di tranquillizzarmi sperando di aver spiegato bene i sintomi forse ho anche sbagliato ho scritto petto ma volevo dire sterno.
La saluto cordialmente