Utente
Dottore scrivo per mia madre, ieri tramite apparecchio ha fatto la pressione ed era 120/80 la prima volta, subito dopo nemmeno il tempo di premere nuovamente il tasto per la misurazione era 102/60...il cardiologo mi ha detto che sicuramente ci sarà stato un errore nella misurazione perchè non esiste una differenza di 18 mmHg in un arco di tempo cosi' esiguo...e ha invitato a rifarla nuovamente...
che ne pensa?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gli apparecchi non forniscono sempre valori del tutto affidabili.
In ogni caso i valori che lei indica non destano la minima preoccupazione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Quindi conviene con quanto detto del mio medico?

Poi mia mamma si è fissata col misurare la pressione da alzata e continuamente...
Il cardiologo le ha detto che in primis si fa da seduto la pressione e non da alzato;
in secundis che la pressione non si fa continuamente e che se nel momento di una visita tra l'altro fatta il 31/08/2019 completa di ecg basale-visita cardiologica- pressione-analisi delle urine-analisi del sangue si rileva ed è buona si deve stare sereni e non farla ogni giorno come se si fosse malati...ma di rifare tutto alla prossima visita...
Che ne pensa?
Grazie per le risposte alle domande...

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le ripetio che non c'e' bisogno di allarmarsi perche' HA VALORI PRESSORI NORMALI...

Cosa potrei direi di piu?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Sisì ho capito che sono normalissimi...la cosa che volevo capire è se quello che mi ha detto il suo collega è vero?!..cioè che non è possibile che tra un rilevazione e un'altra a distanza di una nuova pigiata potesse variare da 120 a 102...tutto qui...grazie mille...

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho detto i misuratoti automatici di pressione non sono molto attendibili...

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Grazie dottore...quindi è pure sbagliato fare la pressione con una borsa messa a tracolla sulla spalla del braccio con cui si sta facendo la pressione?
Il medico mi ha detto che una cosa del genere non esiste proprio quando si fa la pressione che non sarà mai veritiera..che ne pensa ?

[#7] dopo  
Utente
Che non si fa pressione nessun tipo sul braccio dove si misura la pressione come dicevo sopra , che non ci si dondola su una sedia ne in avanti e ne indietro, non si mette parte del corpo sopra il braccio,non si muove la mano del braccio dove si misura la pressione siano essi apparecchi elettronici al braccio o al polso...
Insomma si sta col braccio fermo e all'altezza del cuore...
Che ne pensa ? Il suo collega ha ragione ?

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma perché è così ossessionato?
dondolarsi su una sedia? muovere la mano?
si mettaseduto e misuri la pressione come tutti i cristiani.
Mica occorre essere premi Nobel per la,Medicina...

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente
Ha ragione dottore...sono stato dal medico per misurarla e con la tachicardia che avevo era prima 150 poi 130 e 125...
Poi la frequenza è scesa ma il medico mi ha detto di andare a casa e che era dovuta alla tachicardia e di farla da rilassato...
A casa l ho fatto con l'apparecchio elettrico che abbiamo a casa marca laica e quando la frequenza era normale i valori erano sempre sotto i 120/80 quando ero in ansia erano maggiori...
Il medico mi ha perciò detto di non misurarla più e che è tutto nella nroma...
Che ne pensa ? Grazie mille non la farò più

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso che debba regalare quella macchina a chi ne ha davvero bisogno...
Fsrebbe un bel regalo di Natale a qualcuno e vivrebbe piu sereno.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Quindi una volta appurat quei valori ottimali con la macchinetta non è più necessario andare dal medico ????
Ok farò come dice lei butterò via tutto
Saluti

[#12] dopo  
Utente
Grazie

[#13] dopo  
Utente
Quindi una volta appurat quei valori ottimali con la macchinetta non è più necessario andare dal medico ????
Ok farò come dice lei butterò via tutto
Saluti
Dopo questa ultima risposta nn la disturberò pii..lei è stato illukiannte...
Grazie

[#14] dopo  
Utente
E ovviamente il medico mi ha detto la stessa cosa sua ovvero che la pressione va fatta da seduto con il braccio sul tavolo...e non muovendo le braccia o dondolando sulla sedia o incrociando le gambe o ancora peggio tenendo le gambe parallele al pavimento da seduto poggiate su un'altra sedia... qualsiasi valore che esca da rilevazioni che non sono fatte stando seduto come persone normali non sono attendibili...tenendo a dire questa cosa..
Mi conferma tutto ?
Arrivederci

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che non legga le mie risposte .
lei propone le stesse domande ed io, se permette, non sono obbligato,a rispondere con le stesse risposte .

rilegga la n 8,per cortesia

Con questo il mio consulto finisce qui e non le rispondero piu al medesimo quesito .

Ovviamente e' suo diritto chiedere altre consulenze ad altri Colleghi Cardiologi qui sul sito, ma per cortesia scriva "NON per il Dott. Cecchini" ....cosi' risparmiamo tempo sia lei che io.
Cordialmente
Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Dottore la prego di scusarmi...seguirò i suoi consigli...
Cordiali Saluti..

Se posso scrivere un quesito lo faccio per un mio collega di studio...
Ogni anno fa la visita medico sportiva perche fà l'arbitro di calcio...visita cardiologica nella norma,urine ok, sangue ok,. spirometria ok, vista ok e pressione arteriosa 110/80...

Durante la visita il medico ha riscontrato tachicardia e la pressione era 125/80, dopo nel momento in cui l ha misuarata quando era rilassato era 110/80 come Le ho detto sopra...

Il medico sportivo gli ha detto che il valore di 125 era dovuto alla tachicardia e che era un valore normale e di stare a maggior ragione sereno perchè quando era rilassato era entro l'intervallo della pressione ottimale ovvero minore uguale a 120 e sarà cosi' quando non ci saranno variazioni nella frequenza.

Inoltre il medico sportivo gli ha detto una cosa che non so se è corretta o meno, ovvero che l'occhio e l'orecchio che hanno i medici sportivi o cardiologi nel rilevare la pressione è più accurato e preciso di quello di un medico generico...

Che ne pensa? cosa devo riferire in merito a questi quesiti?

Ultima cosa lui ha familiarità con ictus, lo ha avuto il padre, il nonno e il bis nonno...deve fare altre visite ?

Saluti.