Mancanza respiro, mal di stomaco, tachicardia

Ieri, sollevando una cosa che comunque non risultava pesante, ho avuto come la mancanza d’aria per un secondo, seguito da un forte dolore all’altezza dello stomaco e difficoltà a respirare.

Questa sensazione dopo una mezz’ora era ancora presente, un po’ meno accentuato il dolore allo stomaco ma comunque fatica a respirare.

Gli ultimi esami fatti al cuore tranne prova sotto sforzo corrispondono a due anni fa, con insufficienza mitralica è lievemente tricuspide.

Mi è già successa la stessa cosa un mese fa effettuando un movimento da sdraiata, tipo sollevandomi con il braccio e girandomi.

In più nelle ultime due settimane per due volte all’improvviso ho avuto forte dolore allo stomaco e fatica a respirare durato un po’.

Di cosa potrebbe trattarsi?
Potrebbe centrare il cuore?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
Mi pare che non via niente di preoccupante è sicuramente niente di cardiologico

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore. Perché pensa che non sia il cuore? Stamattina mi sono svegliata, Ed è successa la stessa cosa, forte dolore allo stomaco da piegarsi in due improvviso, seguito da tachicardia e fatica a respirare. L’agitazione poi prende il sopravvento, e ad un ora dall’accaduto ho dolore/torpore al braccio sinistro, ancora un po’ di dolore allo stomaco/petto e spossatezza generale.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
Perché non pensa di avere problemi gastrici ?
È L cosa più evidente
Avverta il suo medico

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test