Utente
Buongiorno,
Chiedo questo consulto per conto di mio padre, uomo di 71 anni, molto attivo (fa trekking più volte a settimana) ma obeso.

Da giovedì sera ha influenza e febbre e Ieri mattina, appena alzato dal letto, si è sentito male ed è caduto a terra.
Abbiamo chiamato il 118, nel frattempo l’abbiamo fatto stendere, alzato i piedi e si è ripreso.

I medici l’hanno trovato cosciente, al momento non aveva febbre, gli hanno misurato la P e presentava valori di 120/80, saturazione 95, glicemia OK ed elettrocardiogramma che andava bene ma presentava qualche extrasistole.
I medici gli hanno anche proposto di andare in ospedale, ma lui non ha voluto, e per questo sono molto arrabbiata.

Ha avuto altri episodi del genere, ad esempio nel 2017 durante un’intossicazione alimentare, qualche anno prima è svenuto per una febbre forte ecc.

Un mese fa è venuta a mancare sua sorella a seguito probabilmente di un attacco cardiaco (è inizialmente svenuta, presentava valori pressori bassi ed è morta in ambulanza).

Sono molto preoccupata, anche perché qualche anno fa gli era stavo consigliato di fare un elettrocardiogramma dinamico a causa delle sue extrasistoli ma non l’ha fatto, ha solamente effettuato una visita cardiologica con elettrocardiogramma in cui presentava valori pressori di 110/60 e riscontro frequente extrasistolia sopraventricolare, presumibilmente causa dell’episodio sincopale.

Stamattina presentava una P di 98/65 con 77 battiti e poco dopo aveva valori di 111/68 e 68 battiti.

Al mattino assume: Fleiderina 100 e la sera Dedralen 30 mg + 2, 5.

Cosa ci consigliate di fare?

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Perche' assume Fleiderina? HA aritmie sopraventricolari gravi?
Quanto e' rimasto senza coscienza? secondi o minuti?
Si e' ripreso lentamente o subito?
Ha perso urine?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Assume Fleiderina dopo la visita cardiologica e l’elettrocardiogramma del 2017.
Non ha perso i sensi o comunque se li ha persi per pochi secondi e neanche urine, mentre nel 2017 si.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dopo la visita cardiologica significa poco.
Cosa dimostrava l' Holter (che sicuramente avra' eseguito prima di iniziare la terapia) ?

Se puo' faccia copia ed incolla, grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Questo è l’esito dell’elettrocardiogramma del 2017
Esame obiettivo cardiovascolare:
Aia di ottusità cardiaca nei limiti; toni aritmici per extrasistolia, validi; in atto non evidenza di stasi polmonare e/o periferica, buon compenso di circolo.
Valori pressori in clinostatismo:
mmHg: 110/60 FC (bpm) 69
Ecg: ritmo sinusale regolare a Fc 69 b\m’ interrotto da sporadici BESV.
AQRS equilibrato. Normale la conduzione A-V e I-V. In atto non turbe significative della fase di ripolarizzazione ventricolare.
Conclusioni:
Riscontro di frequente extrasistolia sopraventricolare, probabilmente causa dell’episodio sincopale.
Si sostituisce Lobivon con Fleiderina 100 mg , 1 cp al mattino .
Eseguire ECG dinamico sec. Holter tra circa un mese. Si raccomanda di perdere perso.
Lui però NON HA MAI EFFETTUATO QUESTO ECG DINAMICO.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ho parole.
Per due motivi

1- le extrasisrtoli sopraventricolari non sono certo motivop di sincope
2 - non si somministra una terapia antiaritmica senza un Holter che ne dimostri la necessita'

Esegua pertanto un Holter, se vuole avere piuì' notizie

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio per le Sue risposte.
Quindi questi episodi sincopali possono essere collegati alla febbre o all’intossicazione alimentare (come nel 2017) o meglio andare a fondo ed effettuare oltre all’ecg dinamico altri tipi esami?
Distinti saluti

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Possibile.
Ma l'importante e' escludere un problema aritmico, ecco perche' mi sono meravigliato di una terapia "alla cieca" senza Holter, non priva tra l'altro di possibili effetti collaterali


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottore, in attesa di andare pomeriggio dal nostro medico curante, le chiedo se è normale che mio padre si alzi più volte la notte per urinare. Questo fatto sta accadendo solo ultimamente. Può essere un sintomo di insufficienza cardiaca ?
Mesi fa aveva fatto le analisi e non sono usciti fitti problemi alla prostata.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La nicturia che lei descrive è tipica della ipertrofia prostatica diagnosticabike con una ecografia specialmente transettale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso