Utente 519XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 24 anni, in forma non abuso di alcool, non uso droghe o altre sostanze.
È un paio di settimane che sento una specie di bruciore nella zona del cuore (al centro del petto e sotto il pettorale sinistro) e vari dolori non forti, sempre vaghi e lievi nella zona del cuore.
Spesso faccio fatica più del dovuto a fare alcuni sforzi fisici.
Lunedì scorso sono andato al pronto soccorso nella notte perché m sono svegliato con questo fastidio, nausea e in più sudavo freddo.
Mi hanno tenuto in osservazione 3 giorni dove ho fatto ecg eco olter... Tutto alla perfezione...mi hanno detto che probabilmente è solo ansia... E mi son trovato d'accordo con questa analisi in quanto è un anno ormai che spesso soffro di attacchi di panico e ho cominciato a preoccuparmi molto della mia salute.
Il problema è questo ormai sono 5 giorni che sono a casa... Ieri sono rientrato a lavoro...ma oggi risento nuovamente quella Sensazione di bruciore e mi sembra di fare il triplo dello sforzo rispetto a prima.
Ci sarebbe bisogno di fare ulteriori esami oppure è l'ansia che sta agendo e mi porta anche questi sintomi?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono tutte somatizzazioni di ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza