Utente
Gentile dottore, ho 19 anni e premetto di essere una persona ansiosa per quanto riguarda le malattie, ho paura di ogni minimo sintomo che il mio corpo mi mostra.
Ma sicuramente noto di aver paura di più per malattie respiratorie, cardiovascolari e celebrali.
Fatto sta che per quanto riguarda il cuore mi sono fatta un ECG e un ecodoppler risultati entrambi nella norma.
Tra poco ho l'holter.
Però la mia domanda è più che altro una curiosità venuta da una notizia ricevuta ieri.
Una ragazza di 22 anni è morta nel sonno nonostante non si sentisse nessun sintomo strano...ho molta paura che nonostante i miei 'vari' controlli il mio cuore smetta di battere nel sonno, e questo mi provoca di conseguenza paura nel dormire, nonostante stia già facendo psicoterapia.
Ho paura che i medici si sono sbagliati e che mi possa venire un infarto o un attacco respiratorio da un momento all'altro ed ora ho paura che me lo faccia nel sonno.
Dottore mi può succedere secondo lei?
Anche se il mio cuore pare stia bene?
Magari si son sbagliati...

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si anche il mio cuore, e quello dei miei figli si puo' fermare nel sonno.
Cosi' come lei potrebbe essere investito ed ucciso mentre attraversa la strada oggi stesso o domani...

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Si dottore ma ho letto che ci sono maggiori rischi se ci sono problemi, e su persone sane di meno
Ed ho paura che mi succeda perché io in alcuni momenti della giornata sento la tachicardia dovuta sia all'ansia e sia in alcuni minimi sforzi.
Ho paura di morire da un momento all'altro, ma solo di cuore, e non riesco a tranquillizzarmi nemmeno vedendo le visite nella norma, poiché penso che ci sia qualcosa che i medici non vedono e che quindi mi porta alla morte. E in più sento tipo delle scosse al petto. Mi sento come un vuoto e ho paura, ma non posso stare sempre dal medico

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la sua fobia è di pertinenza psichiatrica e deve risolvere con quei colleghi il,problema

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza