Utente 590XXX
Salve, buongiorno
Sono un ragazzo di 21 anni, che pratica sport ovvero palestra da 4 anni.

Sono un appassionato di bodybuilding e nel 2018 ho anche gareggiato.

Pratico questo sport molto intensamente, seguendo un’alimentazione molto adeguata ricca di micro e macronutrienti per 3/4 dell’anno.

Da quando mi alleno, ho fatto vari ECG che non hanno mai dato problema.

A novembre del 2019, nel fare l’ECG, al dottore che mi visitava non li è piaciuta una riga del risultato, dopodichè consultandosi con un collega ha deciso di mandarmi dal Cardiologo per fare un ECO.

Sono stato dal cardiologo a fare l’ecocardiogramma, e i risultati sono stati i seguenti:
Il cuore è sano, è grande giustamente per lo sport che pratica e per il fisico che ha.

Cuore perfetto, funziona perfetto tutto ok.

Ma, all’area si IPO-ACINESIA INFERO BASALE: risultato area di necrosi?

Dopodichè per essere sicuri il dottore mi ha mandato a fare la RISONANZA MAGNETICA CARDIACA.

E i risultati sono stati i seguenti:
Dopo mdc non si rilevano aree enhancement tardivo del miocardio compatibili con fibrosi.

Non versamento pericardiaco.


Conclusioni: FE del ventricolo sinistro ridotta rispetto limiti di norma, si consiglia follow-up ecocardiografico.


La mia domanda è:
Se l’attività sportiva che pratico ha portato il cuore a tutto ció, è possibile che col diminuire l’intensità dello sport il ventricolo sinistro torni alla normalita?


Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La pesistica e' il peggiore sport per qualsiasi cuore.
Mancano i dati rispetto i valori di volume del venticolo sinistro e ei suoi spessori.

Le sconsiglio di continuare quella attivita

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 590XXX

Normale il Volume telediastolico del ventricolo sinistro (199ml 98ml/m2)
Incrementato il volume telsistolico (105ml / 52ml/m2 ) con FE del 47%.
Normale il Volume telediastolico del ventricolo destro (219 ml / 108 ml/m2 ) , incrementato il telsistolico (122ml 60ml/m2 con FE del 44%.
Non alterazioni signficative della cinetica segmentaria di entrambi i ventricoli.
Non segni di ipertrofia del miocardio (massa miocardica del ventricolo sinistro nei limiti : 145g / 71g/m2


Se mi puó dire altro grazie .

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha ipertrofia del,ventricolo sinistro come ha scritto nel suo titolo, ma ha una riduzione della funzione di pompa del cuore, come le,anni certamente detto.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 590XXX

Ah ok
É una cosa che potrebbe migliorare se diminuire la pesistica secondo lei ?
Grazie

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
forse non mi sono spiegato....
lei non deve fare sport.

Occorre valutare nel tempo se lei abbia una cardiomiopatia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza