Utente
Soffro da un poco quelasi due mesi di extrasistole.

Avevo già richiesto un consulto ma le extrasistole non si sono calmate.
Già lo scorso anno le avevo avvertite ma mai così a lungo.

Gli esami ecg erano nella norma.

Stavolta ho fatto un ecg, dove non vi è stata riscontrata nessuna anomalia.

Ho 44 anni, sto cercando di smettere di fumare (10 sigarette, lo so dovrei smettere definitivamente e ci riuscirò!) Sono un soggetto ansioso e soffro di attacchi di panico da circa 20 anni.

Normopeso e non casi di cardiopatie in famiglia.

Dopo L ecg il cardiologo mi ha consigliato di fare un holter.

Questo è il risultato:
Ritmo sinusale di base per tutta la registrazione (FCmax122 b/ min, FC media 65b/ minFc min 49 b/ min.


Rara extrasistolia ventricolare isolata (circa 300 nelle 24 ore), a due morfologie principali.


Nessuna aritmia sopraventricolare di rilievo.


Nessuna pausa di interesse patologico.


Nessuna alterazione del tratto ST-T, per quando valutabile con la metodica.


Nessuna alterazione di rilievo del tracciato, oltre alla suddetta extrasistolia, in corrispondenza delle segnalazioni da parte del paziente.


A completamento diagnostico utile ecocardiogramma, peraltro già previsto.

L ecocardiogramma non ha registrati niente di anomalo e il cardiologo mi ha detto di star tranquilla.
Non mi ha segnato beta bloccanti visto i battito generalmente bassi e secondo lui poche extrasistole.
Gli attacchi di panico sono aumentati.
Adesso credo siano cambiate.
Nel senso che invece di sentire il doppio mattito sento con un colpo unico più forte, a volte ne sento due insieme.
Sono terrorizzata.
Sto pensando anche di ripetere tutti gli esami fatti fino adesso per paura di qualche svista.
Non riesco più a fare una passeggiata, a lavorare... Ho paura di avere qualche forma rara al cuore.
Il mio psichiatra mi ha aumentato il control (ansiolitico da 1 mg a 2 ma non vedo grossi miglioramenti) da ieri ho iniziato anche a prendere il tiglio.
Vorrei un vostro parere.
Grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha un holter normale, come le ho gia detto.
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso