Utente
Buonasera,
volevo chiedervi un opinione riguardo la frequenza cardiaca a riposo.

Utilizzo una specie di tappeto inserito sotto il materasso che rileva varie cose durante il sonno, tra cui la frequenza cardiaca.

Premetto che sono moderatamente allenato (faccio 5 km di corsa 3 o 4 volte a settimana e durante il lockdown alternavo tapis roulant a ginnastica a corpo libero).

La frequenza cardiaca che ho durante la notte è sempre molto bassa (mediamente oscilla tra i 40 e i 45 battiti).

Ho notato una cosa però.
Se nel weekend mi concedo un paio di bicchieri di vino, noto che questa frequenza si alza fino a 60/65.

I battiti non sono molto alti, ma io sento che il cuore batte più forte rispetto al solito.

E' una cosa normale?

Parlo sia dei battiti a riposo sui 40/45 che la frequenza cardiaca aumentata fino a 65 per 2/3 bicchieri di vino?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
"Utilizzo una specie di tappeto inserito sotto il materasso che rileva varie cose durante il sonno, tra cui la frequenza cardiaca."

Fantastico! neppure alla NAsa ce l' hanno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Esiste e lo potrebbe acquistare anche lei senza problemi. Non metto il nome per non fare pubblicità.