Utente
Buongiorno, ho 18 anni e le scrivo perché questa notte mi sono svegliato di colpo a causa di una sensazione di oppressione molto forte al petto nella parte sinistra con palpitazioni e battiti a mille.
Non sono riuscito a dormire a causa di questa sensazione che di manifesta come un peso e che mi impedisce di respirare bene.
Ogni volta che cercavo di addormentarmi mi veniva un senso di mancamento come se stessi per svenire e il mio cuore smettesse di battere.
Sono un po’ preoccupato perché è da circa 2 mesi che ho continui dolori al petto che si manifestano come dolore allo sterno e oppressione.
Quando questa notte mi sono svegliato con questa sensazione di oppressione credevo di morire.
Tuttora ho ancora oppressione, ed è come se un rinoceronte si fosse seduto sul mio petto e mi impedisse di respirare.

Che cosa potrebbero essere?
Mi devo preoccupare?

Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sembrano sintomi legati all'ansia.
Informi tuttavia il suo Medcico che le fara' eseguire un ECG ed eventualmente un Holter delle 24 ore

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta. Secondo lei quindi non mi dovrei preoccupare? Su internet ho letto che potrebbe essere infarto. Ho come la sensazione di cuore affaticato, come se da un momento all’altro smettesse di battere.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Bene, se si fida del Dott. Google si faccia cuirare da lui

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Mi sono affidato a Google perché preso dal panico non sapevo cosa fare. Sono ancora molto preoccupato perché questa sensazione di oppressione non passa. Inoltre i miei genitori non mi credono e non mi vogliono far visitare.
Sono un po’ preoccupato, ho paura che il mio cuore smetta di battere all’improvviso.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho gia' detto si rechi dal suo Medico curante per eseguire un ECG

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Purtroppo però sono al mare e tornerò a casa tra un mese circa. L’ecg posso eseguirlo tra un mese?
Un’ultima cosa: è possibile che il mio cuore si fermi all’improvviso?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non so dove lei sia al marer ma sicuramente in zona eseguono un ECG.

Per cio che concerne la sua domanda teopricamente anche il cuore piu' sano puo' fermarsi all'improvviso, anche quello dei miei figli.

Evento rarissimo in cuori asni, ma possiobile.

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso