Utente
Buongiorno, ho 31 anni sono a dieta da gennaio, per tutto agosto mi sono fermata, ed ho ricominciato da una settimana la dieta.

Ho sempre avuto il colesterolo un po altino (mia mamma, mia nonna)...
Il mio nuovo medico da circa 1 anno non mi ha segnato di fare i colesterolo nelle analisi del sangue.
Ieri prendo il risultato tutto ottimo, vado in farmacia alle 18 e mi faccio il test del colesterolo totale 264... la farmacista mi ha fatto agitare un po...
Il mio medico mi ha tranquillizzato dicendomi di vedere mese prossimo e fare esami di laboratorio, se dovesse essere ancora alto prendiamo qualcosa.
Poi ha aggiunto sei giovane e hai il ciclo sei coperta, dopo la menopausa ce più rischio.

Siccome dalla parte del mio papà ci sono problema cardiaci io sto andando nel panico totale.

Ho fatto la visita da cardiologo un anno fa, ora la rifarò.
È tutto nella norma, tranne le mie exstrasitole che ultimaneto sento di più (causate magari dalla mia ansia) mentre ieri la farmacista mi ha detto che può essere il colesterolo a farmele avere.

Ho spesso prurito con bolle che scompaiono nell" arco di poco tempo...
Internet non è di aiuto perché leggendo ho sintomi strani quindi evito del tutto.

Io continuo la mia dieta e da domani inizierò sport (camminata e esercio a corpo libero)... devo preoccuparmi??
Posso stare serena come dice il mio medico?

Ho pensato di assumere danacol per un mese...
Grazie...

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Che valori colesterolo HDL e LDL ha? E i trigliceridi?
Assume anticoncezionali? e' fumatrice?.

Per il momnento inizierei a camminare a passo svelto e a seguire una dieta che il suo Medico potra' rpescriverle.
Nel caso o valori non si normalizzassero e' opportuno che lei assuma farmaci.
Il Danacol e similari posso servire (e poco) sull assorbimento del colesterolo con il cibo, ma se lei avesse una ipercolesterolemia familaire sarebbe del tutto inutile.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore. Purtroppo in farmacia come dato mi ha fornito solo quello totale e non LDL e HDL e trigliceridi .
Sono seguita con una dieta da un nutrizionista già da mesi.. ma ad agosto avevo sospeso. Ora da circa una settimana ho ricominciato.
Ex fumatrice da 5 anni e nessun anticoncezionale.
Proverò questo mese a vedere come va..altrimenti ti sicuramente il dottore mi darà qualche farmaco.
Quello famigliare con le medicine è possibile abbassarlo??
Grazie..

[#3] dopo  
Utente
Dottore, il test in parafarmacia è attendibile ? L'ho fatto alle 18 lontano dal pasto da qualche ora....dice che può influenzare?
È meglio fare l'analisi di laboratorio?

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La ipercoelsterolemia familiare ovviamente si cura con farmaci.
La prossima volta che esegue l'esame lo esegua in laboratorio.
Al contrario della trigliceridemia la colesterolemia varia pochissimo se si sia digiuni da 8 ore o meno

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5] dopo  
Utente
Dottore, la disturbo ancora..è possibile che in 6 mesi di dieta non si sia abbassato? O che in un mese di paura da esse possa essersi alzato?

[#6] dopo  
Utente
D PAUSA no paura..scusi ho sbagliato a scrivere..

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi se lei avesse una ipercolesterolemia familiare non ci sarebbe una dieta che tenga: ci vogliono le statine

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore.. un ultima cosa..
Nella famiglia di mio padre hanno cardiopatie, mia nonna, mia zia, mio zio e mio papà lui con 2 infarti..
Io ho 31..non fumo, non bevo.. ho solo questo maledetto colesterolo sin da ragazzina..sono a dieta..soffro di ansia, questa tantissima....

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
come le,ho to se nonostante la,dieta il colesterolo fosse elevato deve assumere statine

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso