x

x

Brividi al braccio sinistro

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Gentili dottori,
mi chiedevo se potesse dipendere da un fatto cardiaco il sintomo che sto riscontrando da ieri.

Ieri sera, più o meno a quest'ora, ho avuto una forte sensazioni di brividi al braccio sinistro.
Ciò che provo non è un reale indolenzimento e il braccio non risulta "addormentato", si tratta piuttosto di brividi veri e propri, come quando si ha la febbre.
Questi brividi partono dalla mano sinistra e arrivano più o meno fino alla tempia sinistra, interessando un po' la mascella.
Questo sintomo, è da dire, è sparito totalmente stamattina appena sveglio, e ora lo sto risentendo più forte di ieri sera.
Sono un po' preoccupato possa esserci una causa cardiaca dietro tutto ciò.

Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 93.3k 3.2k 2
nessun sintomo cardiaco
è una somatizzazione ansiosa

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso