Utente
Buonasera, da circa una settimana avverto fitte la centro del petto, dopo si irradia alla mandibola provocandomi calore e tachicardia.
I primi giorni le fitte erano più intense, adesso meno intense ma il fastidio alla mandibola dopo persiste.
Questa mattina mi sono svegliata con tachicardia che mi ha accompagnato tutta la giornata, mentre mi muovevo.

Nell’ultima settimana ho eseguito 2 visite cardiologiche, con 2 medici differenti, l’ultima ieri.
A novembre ho eseguito il test da sforzo e messo l’holter.
È risultato tutto nella norma, il test è stato eseguito fino al 4 livello.

Quindi mi chiedo perché continuò ad avere queste fitte che si irradiano alla mandibola?
Potrebbe trattarsi di angina?
E il mio dubbio è se così fosse, nelle visite ed elettrocardiogramma che ho fatto ieri, sarebbe venuto fuori?
Sono davvero preoccupata perché so che se il fastidio si irradia alla mandibola non è positivo.

Vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei è una donna di mezza eta , in sovrappeso e non so quanti altri fattori di rischio lei abbia.
Il modo con il,quale lei descrive i suoi dolori , cioe fitte ,di per se escluderebbe l origine cardiaca .
tuttavia , dati i fattori di rischio che le ho indicato prima programmi un ecg sotto sforzo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottor Checchini.

Ho eseguito l’ecg sottosforzo a novembre.
Dovrei rifarlo?
Ad ogni modo, ho iniziato un percorso alimentare e ho perso 9 chili e l’obiettivo è perderne altri 15.

Non ho altri fattori di rischio, riferito dal cardiologo che mi ha visitata ieri, a parte il peso.

La ringrazio.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
perfetto
si tranquillizzi pertanto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio.