Utente 354XXX
Gentili Dottori,
Soffro da un paio di giorni di uno strano mal di pancia. Mi preoccupa molto poiché il dolore è localizzato nel quadrante inferiore destro dell'addome e temo quindi che possa centrare l'appendice.
Qualche giorno prima della comparsa di tale dolore avevo già notato fastidi all'intestino quali borbottio e flatulenza e avevo iniziato a prendere dei fermenti lattici.
Poi è comparso il dolore, non è un dolore acuto, ma intermittente, alterna fasi di dolore vero e proprio a fasi in cui sparisce e rimane solo un fastidio. Inoltre se comprimo l'addome non si aggrava e di notte dormo tranquilla senza alcun fastidio ma appena sveglia torna a farsi sentire. Per quanto riguarda l'attività intestinale nel primo giorno andavo spesso in bagno ma le feci avevano una consistenza normale e non diarroica anche se di colore più scuro, tendente al verde, mentre il secondo giorno sono andata di corpo solo due volte.
La cosa strana e che avevo già accusato gli stessi sintomi un mese fa circa e si erano esauriti nel giro di una settimana.
Il dottore della guardia medica che mi ha visitata ha detto che è un disturbo dovuto semplicemente ad ansia e a qualche sgarro alimentare.
Ma è davvero possibile escludere del tutto un infiammazione dell'appendice magari cronicizzata visto che si è già manifestato un episodio analogo non molto tempo addietro?
Vi ringrazio moltissimo per gli eventuali chiarimenti e per la grande utilità del sito.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive potrebbe trattarsi di colon irritabile e la visita del medico dovrebbe tranquillizzarla.


Cordialmente

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 354XXX

La ringrazio per la risposta.
Vorrei però aggiornare le mie condizioni. Questa notte mi sono svegliata all'improvviso con delle fitte di dolore questa volta alla parte superiore dell'addome. Sono andata al pronto soccorso e manifestavo dolore alla compressione nella parte inferiore destra dell'addome. Mi hanno fatto esami del sangue e rx e hanno detto che l'unica cosa che è risultata è stata coprostasi proprio nel punto dove avevo il dolore.
Il mio dubbio è che non ho mai sofferto di stitichezza in questi giorni, anzi alcuni giorni andavo in bagno anche più del dovuto. Come è possibile quindi che ci sia questo blocco delle feci?

[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti

32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Andare di corpo non sempre corrisponde all'eliminazione di tutto il contenuto del colon.
Pertanto e' possibile la coprostasi (residuo fecale nel colon) anche se si evacua ogni giorno.Se un po' di materiale ristagna nell'appendice,potrebbe giustificare la sitomatologia che lei riferisce.
Saluti
Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Chirurgia videolaparoscopica

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' possibile, come dice il dr Pennetti, che ci sia una distensione di feci e gas, a livello del colon destro. Non si allarmi.


Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it