Utente 358XXX
Buongiorno,
Lo scorso 21 agosto ho subito un intervento di decompressione del nervo ulnare al gomito sinistro. A detta del chirurgo l'intervento è andato bene.mi son stati dati 25 giorni di convalescenza e vitamina B da assumere per 3 mesi.
Ho recuperato abbastanza la funzionalità di braccio e mano,ma avverto ancora il formicolio su tutta la mano e manca ancora un po di forza.non ho difficoltà a stendere il braccio ma quando lo faccio sento "tirare".
La domanda è:tra 2 giorni devo rientrare a lavoro, io sono un'addetta mensa, perciò un lavoro non leggero, sarebbe consigliabile aspettare o posso tranquillamente riprendere a lavorare? E persisterà ancora per molto il formicolio?
Grazie in anticipo a chi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

le parestesie resteranno fino a quando il nervo ulnare non si sarà completamente rigenerato.

I tempi dipendono dall'entità del danno neurologico, che io non conosco.

Non dovrebbero esserci problemi a riternare al lavoro, ma è buona norma fare riferimento al chirurgo che la sta seguendo.

Buona serata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 358XXX

Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la sua rapidità nella risposta.
Ora non so quale fosse esattamente il danno(ma nel referto dice che il nervo ulnare appariva deformato a clessidra ed ecchimotico) , però posso dirle che ero arrivata ad avere formicolii continui all'anulare e al mignolo, poca forza nella mano e ultimamente mi era capitato che l'anulare e il mignolo rimanessero "bloccati" per qualche secondo, perciò si, penso di essermi mossa tardi.
In ogni caso si,contatterò sicuramente il chirurgo.
Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale