Utente
Buongiorno, vorrei avere delle informazioni al riguardo di una frattura distacco margini corticale al versante ulnare della testa falangea intermedia 4 raggio dell anulare mano sinistra.
Praticamente mia moglie 3 anni fa ha subito questa frattura senza accorgersene ovvero ha avuto un forte dolore però non e andata al medico per fare una lastra, invece adesso ha sempre sensibilita al dito e così ha deciso di farsi una lastra ed e risultato quello che ho scritto all inizio, adesso si e calcificata senza mettere nessuna stecca al dito, però mia moglie ogni tanto in certi movimenti sente un po' di fastidio e lei vuole sapere che se con il passare del tempo gli passerà o li rimarrà sempre questo leggero fastidio in qualche movimento con il dito.
Premetto che il dito lo muove bene.
Se avrebbe messo un tutore all inizio quel fastidio che sente adesso lo avrebbe sentito lo stesso?
Grazie per chi risponde.

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
È possibile che a seguito di un trauma distorsivo si sia creato un piccolo distacco, presumibilmente alla inserzione della capsula.
Se dopo tre anni sua moglie ha ancora disturbi, è difficile ipotizzare quali potranno essere gli esiti a distanza, anche se è facile ritenere che il fastidio sia dovuto agli esiti cicatriziali, e che potrebbe forse migliorare con una idonea fisioterapia, ma senza poter sostenere che il disturbo scompaia. È impossibile esprimere un parere su un quadro clinico sconosciuto solo leggendo la sua descrizione. È indispensabile che la signora si faccia visitare da un ortopedico esperto in chirurgia della mano, che guardi anche le radiografie.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera il mio medico curante le ha detto che ormai non ci può fare niente, ma mia moglie si domanda se con il passare del tempo la falange può andare meglio, tanto ormai si e calcificata la frattura. Ma il dito lo può usare normalmente? Oramai sono passati 3 anni, ogni tanto sente un leggero fastidio però lo muove bene il dito. Grazie della risposta.

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Purtroppo già è difficile fare previsioni in condizioni normali, ma lo è ancor di più solo in base alle sue richieste: non ho elementi per esprimere un parere. Le suggerisco di farsi visitare dal suo ortopedico di fiducia: dopo che l'avrà visitata forse potrà avere un parere assai più attendibile del mio a distanza.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it