Utente 408XXX
Salve, soni un ragazzo di 16 anni.. ieri ho svolto un'intervento per una cisti sebacea sovra pubica con calcificazioni oggi ho riscontrato sul pene credo del sangue all'interno.. dico questo perché da fuori si vede come se il pene fosse sporco di sangue ma in realtà non lo è.. vi prego ho bisogno di aiuto

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ipotesi sono tante , non ultima quella dell'mbrattamento in corso di intervento.
Se dopo essersi pulito riscontrerà altro sangue si rivolga al P.S.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 408XXX

Lei crede che sia una conseguenza dell'intervento? E in che senso dopo essermi pulito?

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lei parla di sangue "esterno" (come se il pene fosse sporco di sangue) o di sangue "sotto pelle"?
Anche in questo ultimo caso potrebbe essersi formato come conseguenza delle manovre chirurgiche per l'asportazione della cisti della regione pubica, tale raccolta viene definita ecchimosi o di ematoma.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com