Utente 458XXX
Salve a tutti i medici. Sono nuovo e dato il notevole aiuto e supporto che fornite ogni giorno non ho esitato ad iscrivermi.
Sono stato operato di circoncisione il 17 di luglio quindi 11 giorni fa. I primi giorni non ho avuto sanguinamento se non qualche lieve perdita ematica. Dopo 3 giorni, alla prima visita di controllo, mi è stata cambiata la medicazione e dopo altri 2 giorni son dovuto ritornare in studio per farne un'altra dato che si sporcava di urina nell'atto della minzione. Fin qui tutto normale se non che dall' ottavo giorno ho frequenti perdite di sangue (quelle più copiose durante la notte). Possibile che ad 11 giorni dall'intervento ancora continuo a registrare queste perdite? Premetto che sulla ferita applico acqua ossigenata e subito dopo uno strato di gentalyn beta. La medicazione ormai la cambio 1 volta al giorno dato che il sangue la riempie. Quale potrebbe essere la causa di tutto questo sanguinamento? Come antibiotico ho preso Augmentin 2 volte al giorno per 5 giorni.
Faccio presente che sono fuori per lavoro e sono impossibilitato a fare ulteriori visite con il chirurgo che mi ha operato quindi le medicazioni le sto portando avanti da solo. In attesa di risposta vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Giuliano Lucani

32% attività
4% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Prenota una visita specialistica
Eviterei di usare il Gentalyn Beta per le medicazioni in quanto, contenendo cortisone, ritarda la cicatrizzazione. Utilizzi eventualmente la pomata di Betadine che è disinfettante e non contiene antibiotico o cortisone. Per il resto, un ritardi di cicatrizzazione è possibile sino a due ma anche tre settimane.
Dott. Giuliano Lucani
Specialista in Chirurgia e Chirurgia Vascolare
Perfezionato in Senologia

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Dottor Lucani la ringrazio per la risposta.