Utente 112XXX
Salve mio cognato ha effettuato un'eco addome inferiore con il seguente esito:
R.A.: a sede crurale dx, dopo ponzamento, repertabile sottile immagine solida da scivolamento da attribuire ad apparente ernia, allo stato attuale mio cognato lamenta fastidio/dolore, cosa dovrebbe fare? Grazie.

[#1]  
Dr. Francesco Caruso

24% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
AMANTEA (CS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2018
Salve,

La diagnosi ecografica posta non sembra lasciare spazio a dubbi. Si tratterebbe di una ernia crurale che provoca i sintomi che suo cognato riferisce.

La terapia dell’ernia crurale e eminentente chirurgica, pertanto consiglio a suo cognato di eseguire una visita chirurgica quanto prima Per essere messo in nota chirurgica.

Una ernia crurale può rimanere stabile per molto tempo, producendo sintomi quali dolori e fastidio. Qualora dovesse aumentare di dimensioni i sintomi si accentuano, fino ad arrivare a quadri di immediata urgenza chirurgica.

Cordialmente
Dr. Francesco Caruso
Specialista in chirurgia dell’apparato digerente ed endoscopia digestiva