Utente 542XXX
Salve, sono stato operato di fistola perianale mercoledì 17 aprile 2019 con inserimento di un setone vorrei fare qualche domanda al fine di tranquillizzarmi un po'.
A) è normale che ha distanza di 4 giorni avverta ancora bruciore nella zona dell'ano?
B) come antidolorifici faccio aulin mattina e sera è aggiungo toradol 10 gocce a pranzo e di notte.
C) mi sono fatto fare una foto è lì dove c'era l'ascesso c'è già una bella sezione netta, è possibile in così poco tempo?
D) negli altri casi ho visto che la gente torna ad una vita normale presto, io invece ancora cammino tipo robot ed ho pesantezza all'ano, sono io più lento degli altri oppure devo preoccuparmi?
E) ho letto negli altri post che il setone va messo in trazione oppure cade solo, il mio medico parla invece di sostituirlo ogni 30 giorni, è corretto anche così? Sentirò dolore?.
Grazie in anticipo x la risposta è scusate le troppe domande.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il setone l' è stato inserito come drenaggio per evitare una recidiva dell'ascesso e per consolidare la sua fistola, per una caduta spontanea a distanza di tempo o per un eventuale trattamento definitivo a distanza, il dolore a 4 gg. rientra in un decorso di normalità ed infine ogni fistola è diversa da un'altra, quindi non deve regolarsi per i tempi di recupero su altre esperienze.
il dolore, quando sostituirà il setone sarà sopportabile ed immagino che il proctologo utilizzerà dell' anestetico locale.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Grazie per la risposta, oggi ho fatto un controllo mi ha detto che procede bene, mi ha detto che pensa il setone di cambiarlo 1 volta solo, nn ci sarà un secondo I tervento ma che cicatrizzera da solo, e il cambio del setone avviene senza anestesia, questa è la paura più grande visto che già ho provato la prima volta e dopo 15 minuti di sofferenza si è convinto ha fermarsi ed operarmi con sedazione forse stavolta nn sento nulla xke c'è già il percorso? Grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego, se il trattamento verrà fatto in sedazione è come farlo in anestesia, quindi non sarà traumatico come la prima volta.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 542XXX

Il trattamento verrà fatto nel suo studio senza nessun tipo di anestetico o sedazione xke dice che nn si sente nulla, forse xke ormai c'è il corridoio del setone precedente, bho. Invece dopo quanto tempo posso tornare ha svolgere una vita sessuale? Devo aspettare la guarigione? Eiuacalizione posso causarmi disturbi? Grazie e scusi ancora il disturbo

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Potrà riprendere le sue attività appena starà meglio, ovviamente non rapporti anali fino alla completa guarigione se dovesse espletare quel tipo di rapporto.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente 542XXX

Buongiorno dottore scusi il disturbo, volevo informarla che il post operatorio procede bene, solo che da qualche giorno avevo dolore nella parte sacrale e con la mia esperienza ieri mi sono accorto che è gonfio, arrossato e mi fa male, ovviamente è un ascesso. Ora io sono stato operato 10 anni fa di fistola sacro coccigea e possibile che sia tornata? E collegabile con l'intervento di fistola perianale di 2 mesi fa? Visto che il mio chirurgo è fuori x lavoro posso fare qualcosa x aprire l'ascesso? Posso prendere qualche antibiotico x sconfiarlo visto che c'è chi ci condivide da anni? Grazie

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
L’antibiotico può prenderlo, per il drenaggio del probabile ascesso dovrà rivolgersi al ps di riferimento.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente 542XXX

Bongiorno oggi ho trovato il nodo del setone sciolto, pensa che va sostituito il filo o si continua ad usare questo visto che è ancora integro. Grazie

[#9]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se non si è sfilato, si riannoda e si utilizza, altrimenti si sostituisce, ma questo dovrà ovviamente deciderlo il proctologo che la visiterà.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#10] dopo  
Utente 542XXX

Buongiorno dottore, lunedì sostituisco x la terza volta il setone, x nn sentire dolore potrei prendere prima delle gocce di toradol? Le perdite di secrezione quando finiranno? Grazie

[#11]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se per lei sono necessarie si.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#12] dopo  
Utente 542XXX

Salve ho cambiato il filo x la terza volta in 3 mesi, il medico mi ha detto che procede bene e manca l'ultimo centimetro, vorrei farle una domanda, il tragitto già sezionato dal filo qualche volta mi sanguina e si arrossa è normale? Poi secondo lei può già cadere con questo filo o bisognerà cambiarlo ancora? Grazie

[#13]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se la situazione è quella che riferisce sembra tutto regolare e forse può essere l’ultimo cambio di filo se il tragitto è così breve.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#14] dopo  
Utente 542XXX

Buonasera dottore da oggi pomeriggio nn ho più il setone, può essere che lo perso stamattina quando sono andato in begno? Nn avrei dovuto sentire fastidio? Fotografando la zona perianale nn c'è traccia di apertura o taglio è corretto? Può essere che si è spezzato il filo, ma penso che ne avrei trovato un pezzo, grazie

[#15]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se non lo vede più vuol dire che è caduto, comunque una visita di controllo dovrà farla.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#16] dopo  
Utente 542XXX

Oggi scrivo per comunicare a voi che leggete per avere maggior informazioni su un caso simile al vostro, che io molto probabilmente ho risolto il problema, a differenza di altri utenti che una volta risolto fanno perdere le tracce lasciandoci con dubbio a noi utenti ansiosi come me se hanno risolto o meno. Un ringraziamento speciale va al dottore sforza che con i suoi pareri mi ha accompagnato in questo percorso in maniera sempre positiva, oggi capisco che le sue risposte corte erano dovute al fatto che cmq lui dal PC senza documentazione davanti deve dare x buono quello che scriviamo noi. Ultimo consiglio, oggi è una settimana che il setone è caduto, quando finiranno queste piccole perdite? Avrei potuto chiederlo al mio medico ma era tanta la voglia di uscire dallo studio che preferisco chiederlo a lei qui ahhahah. Grazie di tutto buon lavoro.

[#17]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente se lo sfintere come credo è integro, credo che il suo problema migliorerà con il tempo, raramente può persistere una minima incontinenza che però non condiziona solitamente la qualità della vita.
Per il resto ha compreso bene il ruolo dei consulti on- line. Nel ringraziarla per le sue parole Ie auguro tanta salute.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza