Utente 498XXX
Buonasera mi chiamo Marco ho 21 anni e soffro di eritrofobia ( rossore al viso grave ) ho fatto psicologia con il mio psicoterapeuta da quando avevo l'età di 15 anni e a tutt'ora ogni paio di mesi lo vado a trovare , non ho fatto mai uso di farmaci per il mio problema perché diciamo che vado un po contro ai farmaci , volevo avere un parere di un chirurgo se l'intervento di simpatoctomia può eliminare questo fastidio , volevo sapere se operandomi questo problema puó provocare di sudare o avere secchezza alle mani dato che non vorrei aggiungere altri problemi, e se a lungo andare può creare problemi.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

considerato che l'aspetto psicologico è già stato sviscerato con la Psicoterapia,
pur considerando personalmente inappropriato psicologicamente l'intervento chirurgico,
giro la domanda all'area medica rispetto alla domanda: "volevo avere un parere di un chirurgo.."

Saluti cordiali
Carla Maria Brunialti
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologia Clinica, Psicologa europea.
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Buongiorno
La ringrazio per la risposta ora vorrei un parere non solo di un chirurgo ma anche vostro ,lei cosa ne pensa sarei molto contento se mi darebbe un consiglio non solo da psicologa ma da mamma, secondo lei è un intervento inutile nel mio caso ?? Il problema dell'eritrofobia mi segue da quand'ero piccolo e andavo alle elementari e tutti i bambini ridevono perchè mi facevo rosso.