Utente 762XXX
Salve, sono un uomo di 34 anni e da sempre ho un seno che non mi piace e che mi ha sempre creato fortissimi disagi. A 17 anni mi faccio visitare e viene diagnosticata una ginecomastia bilaterale basata più che altro su grasso e in minima parte da ghiandola. Eseguo liposuzione ma sin da subito mi accorgo che è cambiato ben poco( seno poco più piatto ma sempre antiestetico)... A nulla serve insistere col medico che mi sconsiglia un intervento per rimuovere una ghiandola non troppo sviluppata. Oggi, a distanza di tanti anni, stanco dei continui disagi e di allenamenti in palestra che non migliorano la situazione in quell'area, mi sottopongo a nuova visita con ecografia, il medico mi dice che non ho nulla, a quanto pare la ghiandola si è asciugata da sola..... (anche se io sento qualcosa in entrambi i lati) Allora chiedo il perché di questo inestetismo consistente in capezzoli piuttosto larghi, gonfi (e, tanto per capirci, senza punta) lui risponde che è la mia natura e non si può fare nulla. Adesso io chiedo a voi: è davvero così? Ci sarebbero invece delle soluzioni? Magari un consiglio in zona Catania?Grazie mille!

[#1]  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, è indispensabile una visita, si rivolga ad un chirurgo plastico della sua città (non possiamo fornire indicazioni in merito).
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it