Utente
Buonasera.
Ho 27 anni, vivo a Palermo e due anni fa mi sono involontariamente causata una lesione nell'area clitoridea con una forbicina.
Ho pensato che si sarebbe rimarginata da sola e per questo non mi sono rivolta ad un medico.
Non so esattamente dove si trovi la lesione e non so se riguardi il clitoride o delle parti molto vicine ma provo fastidio/dolore in seguito a qualsiasi tipo di contatto (anche quello con la carta igienica mi infastidisce).
Ho visto due ginecologi e mi è stato spiegato che probabilmente la cicatrizzazione ha creato un inspessimento ed è per questa ragione che provo dolore se il clitoride viene toccato.
Nessuno dei due mi ha proposto delle soluzioni.
A volte mi capita di sentire delle piccolissime fitte anche in assenza di contatto.
Ho letto che forse un trattamento con laser potrebbe darmi beneficio ma non so a chi rivolgermi ed ho paura che un trattamento chirurgico possa peggiorare il problema.
Vorrei consultare uno specialista per capire dove si trova la lesione e se è possibile/consigliabile intervenire perché inizia a pesarmi molto psicologicamente.
Ci sono centri specializzati in Italia?
A che tipo di specialista dovrei rivolgermi?
Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Egidio Riggio

24% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
MILANO (MI)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

Bisogna visitarla e comprendere vi è una detrazione cicatriziale a darle fastidio e come trattarla: plastica Locale oppure forse sufficiente iniezioni di biorigenerazione tissutale. Esercito la mia anche a
Palermo mensilmente, se di suo interesse.
Saluti.
dott. Egidio Riggio
specialista chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica
http://chirurgiaplastica-riggio.it
tel. 328 6338018