Utente 164XXX
Buongiorno,
mia madre di 49 anni fa sclerosanti alle vene, per evitare l'operazione negli anni successivi. Oramai ne avrà fatti sicuramente più di cinque, e non ha mai problemi. La penultima l'ha fatta il 31 maggio senza alcun dolore. Invece l'ultima sclerosante (fatta l'11 maggio), da circa una settimana si lamenta di dolori insopportabili alla gamba dove ha fatto la sclerosante, dicendo che non riesce a camminare e non "sente" la gamba.. Questi dolori durano poche ore, ma continuano a venire. Possono centrare le sclerosanti? Cosa possiamo fare?

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
credo che una rivalutazione da parte del Collega che ha eseguito il trattamento sia opportuna.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 164XXX

Quindi non è normale che ci siano questi dolori alla gamba?!

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
"...dolori insopportabili alla gamba" non è certamente una cosa normale.
Non è tuttavia possibile a distanza correlare questa sintomatologia con il trattamento sclerosante eseguito, potendo essere in questione anche altre cause (es. scialtalgia) con forti probabilità.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#4] dopo  
Utente 164XXX

Grazie della veloce risposta.. In che senso scialtalgia? Cosa devo fare per la scialtalgia?
Chiamerò anche al medico che ha fatto le sclerosanti.