Utente 274XXX
in seguito ad un dolore piuttosto acuto alle vene del mio braccio destro sono andata a fare una visita ma il dottore non mi ha saputo dire altro che prendere degli antiinfiammatori e tenere il braccio a riposo.non si riscontrano i sintomi della flebite come il rossore o altro ma perché mi duole ancora dopo la terapia e cosa potrebbe essere?il problema può derivare dalla mia passione per la pittura?grazie per la cortese attenzione.buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
una volta escluse manifestazioni di tipo flebitico, l'ipotesi più verosimile, per quanto desumibile dal Suo racconto, resterebbe quella di un disturbo muscoloscheletrico.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 274XXX

quindi sono inutili ulteriori accertamenti come un ecodopler?le vene in questione appaiono più marcate dell'altro braccio e il medico ha già verificato che non si trattasse del nervo o del muscolo...

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Comprenderà la nostra difficoltà una volta che il Suo Medico, che ha la possibilità di visitarLa, ha escluso i segni della flebite e di affezioni dei nervo o dei muscoli.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/